Tesla sta lavorando a un nuovo pacco batterie per aumentare l’autonomia

Tesla lavora a un nuovo pacco batterie da 110 kWh che dovrebbe portare l'autonomia dei suoi veicoli a oltre 700 km

di , pubblicato il
Tesla

Tesla sta lavorando a un nuovo pacco batterie da 110 kWh, il più grande di sempre che dovrebbe portare l’autonomia di alcuni dei suoi veicoli elettrici a oltre 700 km con una singola carica.
Durante l’Assemblea degli azionisti di Tesla del 2019 il mese scorso, il CEO Elon Musk ha dichiarato di vedere presto un’auto elettrica con tale autonomia.  “Non passerà molto tempo prima di avere un’auto da 400 miglia” ha dichiarato l’amministratore delegato della società automobilistica californiana. La nuova autonomia verrebbe effettivamente realizzata attraverso alcuni miglioramenti del software che la casa americana sta aggiornando.

Tesla lavora a un nuovo pacco batterie da 110 kWh che dovrebbe portare l’autonomia dei suoi veicoli a oltre 700 km

Ora abbiamo appreso che Tesla sta effettivamente preparando un aggiornamento hardware che dovrebbe portare a un’autonomia ancora maggiore per la Model S e altri veicoli della gamma Tesla. Jason Hughes, un noto hacker di Tesla e rivenditore di componenti, ha scavato negli ultimi aggiornamenti del sistema di gestione della batteria e ha scoperto che la casa automobilistica ha lavorato su una nuova configurazione del pacco batteria. Vedremo dunque quando questi miglioramenti saranno implementati nella gamma della casa automobilistica di Elon Musk. Quello che è certo è che la società californiana cerca di rendere sempre più semplice la vita dei propri clienti.

Leggi anche: Tesla riavvia la produzione nella Shanghai Gigafactory nonostante il Coronavirus

Tesla

Tesla lavora a un nuovo pacco batterie da 110 kWh che dovrebbe portare l’autonomia dei suoi veicoli a oltre 700 km

Leggi anche: Le vendite di auto elettriche sono cresciute dell’80% in Europa nel 2019

Argomenti: