Tesla sigla un contratto di fornitura di batterie con CATL

Tesla avrebbe siglato un accordo di fornitura di batterie con CATL, il più grande produttore cinese

di , pubblicato il
Tesla

Secondo quanto riferito, Tesla avrebbe siglato un accordo di fornitura di batterie con CATL, il più grande produttore cinese di batterie, per fornire celle per le Gigafactory 3 a Shanghai e potenzialmente espandersi ad altre strutture produttive. A partire da ora, Panasonic è l’unico fornitore di pile a batteria approvato per i veicoli Tesla, ma le cose stanno cambiando rapidamente. Sin dalla nascita della società di Elon Musk , Panasonic è sempre stata l’unica azienda produttrice di batterie per automobili per veicoli, con la minima eccezione di un programma di sostituzione della batteria per Roadster 3.0 di breve durata.

Tesla avrebbe siglato un accordo di fornitura di batterie con CATL, il più grande produttore cinese

Panasonic in passato ha prodotto celle in Giappone esportandole in California per Model S e Model X di Tesla, mentre le due società hanno collaborato per produrre le celle per Model 3 presso la Gigfactory 1 in Nevada. Negli ultimi anni, Tesla ha iniziato a utilizzare celle a batteria di Samsung SDI e LG Chem per i suoi prodotti fissi di accumulo di energia, ma Panasonic ha sempre avuto il contratto esclusivo per fornire alle case automobilistiche celle a batteria per i suoi veicoli elettrici. Ora sembra che le cose stiano per cambiare.

All’inizio di quest’anno, abbiamo sentito che Tesla ha stretto un accordo di fornitura di batterie con LG Chem per il Model 3 prodotto nella Gigafactory 3 e ora sembra che dividerà il compito con CATL. Abbiamo sentito da marzo che Tesla era in trattativa con CATL, ma Bloomberg sta ora segnalando che le due società hanno “raggiunto un accordo preliminare”.

“Dopo mesi di trattative, le società hanno siglato un accordo non vincolante dopo che l’amministratore delegato di Tesla Elon Musk si è recato a Shanghai alla fine di agosto e ha incontrato il presidente del CATL Zeng Yuqun per circa 40 minuti. Sebbene un accordo definitivo dovrebbe essere firmato entro la metà del 2020, non vi è alcuna garanzia che accada, hanno affermato le persone “. L ‘accordo preliminare prevede l’installazione di celle a batteria nei veicoli Model 3 da costruire presso Gigafactory 3 a Shanghai, ma si dice che siano “in corso discussioni separate su un potenziale contratto di fornitura globale”.

Leggi anche: Tesla potrebbe fornire batterie e trasmissioni per veicoli elettrici a FCA in futuro

CATL ha recentemente ampliato la sua portata e ha annunciato diverse nuove fabbriche di batterie per supportare le principali case automobilistiche. La società cinese ha firmato un contratto di fornitura con il successore di SAAB, National Electric Vehicle Sweden (NEVS) al fine di consentire la produzione di centinaia di migliaia di auto completamente elettriche all’anno.

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.