Tesla: secondo le ultime previsioni mancherà di poco il record di consegne

Tesla: secondo le ultime previsioni la casa americana non supererà il suo record di consegne in questo secondo trimestre del 2019

di , pubblicato il
Tesla: secondo le ultime previsioni la casa americana non supererà il suo record di consegne in questo secondo trimestre del 2019

Il produttore americano di auto elettriche Tesla voleva superare in questo trimestre il suo record di 90.700 veicoli consegnati nell’ultimo quarto del 2018. Tuttavia, la casa americana rischia di perdere l’obiettivo con un margine stretto. Electrek ha riferito che la società americana ha consegnato più di 49.000 veicoli nel Nord America nel secondo trimestre, di cui 22.000 consegnati a giugno. Sebbene ci siano ancora oltre 12.000 ordini aggiuntivi (più di 34.000 ordini in giugno), è improbabile che tutti questi veicoli possano essere consegnati entro la fine del mese. Infatti 5.000 dei 12.000 ordini aggiuntivi non hanno ancora una data di consegna.

Tesla: secondo le ultime previsioni la casa americana non supererà il suo record di consegne in questo secondo trimestre del 2019

Tesla dovrebbe essere in grado di consegnare tra 33.000 e 36.000 veicoli nel suo più grande mercato, il Nord America, a giugno per superare il precedente record di 90.700 consegne di veicoli nel quarto trimestre del 2018. Questa cifra non è più a portata di mano, sebbene molto vicina. Le cose tuttavia non sono andate poi così male per Tesla che ad inizio mese ha detto di mirare anche a fare 1.000 consegne al giorno. Nonostante la mancanza del record trimestrale, secondo Electrek, l’obiettivo del traguardo delle 1.000 consegne al giorno è stato effettivamente raggiunto la scorsa settimana dalla casa automobilistica di Elon Musk.

Leggi anche: Tesla sta pianificando una serie di sorprese per la seconda metà dell’anno

Tesla

Tesla: secondo le ultime previsioni la casa americana non supererà il suo record di consegne in questo secondo trimestre del 2019

Leggi anche: Morgan Stanley dice che gli investitori stanno sottovalutando la guida autonoma di Tesla

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: