Tesla: primo tassello per la sua prima fabbrica in Cina

Tesla ha acquistato in Cina il terreno dove sorgerà la sua prima fabbrica all'estero, l'area è situata nella zona di Lingang a Shanghai.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla ha acquistato in Cina il terreno dove sorgerà la sua prima fabbrica all'estero, l'area è situata nella zona di Lingang a Shanghai.

Tesla ha acquisito con successo un appezzamento di  terreno di 864,885 metri quadrati nell’area di Lingang vicino a Shanghai per la nuova fabbrica che il produttore di auto elettriche ha intenzione di realizzare in Cina. Al momento non è stato rivelato il prezzo dalla casa automobilistica di Elon Musk per acquistare questo terreno. I piani per la costruzione di una fabbrica in Cina furono annunciati a luglio. Lingang si trova sulla costa, a circa 47 miglia a sud-est del centro di Shanghai o a circa due ore di metropolitana. Diverse case automobilistiche straniere hanno strutture in quella zona in compartecipazione con società cinesi ed è assai facile imbattersi veicoli di prova senza contrassegni che vagano per le strade.

Tesla ha acquistato in Cina il terreno dove sorgerà la sua prima fabbrica all’estero, l’area è situata nella zona di Lingang a Shanghai

Tesla si aspetta che la fabbrica produca le sue prime vetture entro tre anni, secondo quanto rivelato ad agosto. L’impianto avrà inizialmente una capacità di produzione di circa 250 mila veicoli all’anno e prevede di raddoppiarne il numero nel giro di qualche anno. I lavori non dovrebbero comunque iniziare prima del 2019. Produrre automobili in Cina, il più grande mercato al mondo per veicoli elettrici, ridurrebbe significativamente i costi per Tesla. La società ha deciso di fare questo investimento poichè in un rapporto del 2 ottobre aveva notato che non poteva accedere agli stessi incentivi in ​​denaro dei produttori cinesi locali e che i costi e le tariffe globali del trasporto marittimo implicavano uno svantaggio dal 55% al ​​60% rispetto alle auto fabbricate in Cina.

Leggi anche: Tesla: i dipendenti sarebbero adesso 45 mila, in aumento nonostante i licenziamenti

Tesla

Tesla ha acquistato in Cina il terreno dove sorgerà la sua prima fabbrica all’estero, l’area è situata nella zona di Lingang a Shanghai

Leggi anche: Tesla Autopilot: con il nuovo aggiornamento passi avanti verso la guida completamente autonoma

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla