Tesla offrirà un Model 3 a colui che hackererà il suo sistema informatico

Un esemplare di Tesla Model 3 sarà dato in regalo a chi riuscirà ad hackerare il suo software durante un concorso in Canada

di , pubblicato il
Tesla Model 3

Tesla ha annunciato che parteciperà a un concorso di hacking che si terrà a Vancouver dal 20 al 22 marzo. Il vincitore otterrà in regalo una Model 3, recente berlina elettrica della casa automobilistica americana. Il premio sarà assegnato a colui il quale riuscirà a penetrare nel sistema di sicurezza della vettura. Questo concorso si svolge in occasione di una famosa conferenza sulla sicurezza informatica, CanSecWest e riunisce i più grandi hacker del momento. Solitamente i partecipanti sono abituati a hackerare software di Microsoft, Apple o Google.

L’arrivo dell’ultima berlina di Elon Musk è la sorpresa dell’edizione 2019 e si impone come obiettivo principale di quest’anno.

Un esemplare di Tesla Model 3 sarà dato in regalo a chi riuscirà ad hackerare il suo software durante un concorso

Elon Musk fa molto affidamento sulla sicurezza e intende proteggere il più possibile le sue auto connesse. L’azienda è un obiettivo popolare per gli hacker. Nel 2015, ad esempio, i ricercatori sono stati in grado di prendere il controllo del cruscotto e visualizzare le informazioni di un esemplare di Model S, anche se nessuna funzione automobilistica era stata compromessa. Questo è il motivo per cui la compagnia pratica il bonus bug. In effetti, questo sistema di gratificazione rende possibile attrarre i migliori ricercatori e hacker del mondo in modo tale da rilevare qualsiasi malfunzionamento del dispositivo di sicurezza che non era mai stato rivelato in precedenza.

Leggi anche: Tesla citata in giudizio per un pacco batteria difettoso che ha preso fuoco durante un incidente

Tesla Model 3

Un esemplare di Tesla Model 3 sarà dato in regalo a chi riuscirà ad hackerare il suo software durante un concorso in Canada

Leggi anche: Tesla Semi: prototipo immortalato mentre si ricaricava da 5 postazioni contemporaneamente

Argomenti: