Tesla offre versioni più economiche dei suoi veicoli Model S e X

Le due auto di Tesla saranno vendute a prezzi più bassi in USA nelle versioni entry level

di , pubblicato il
Le due auto di Tesla saranno vendute a prezzi più bassi in USA nelle versioni entry level

Martedì, Tesla ha iniziato a vendere versioni più economiche di berline elettriche Model S e SUV Model X con batterie da 100 kWh. Ora che i veicoli Model S e Model X hanno tutti i pacchi batteria da 100 kWh – con la loro gamma e altre caratteristiche differenziate tramite aggiornamenti software “over-the-air” – potrebbe essere più facile per Tesla realizzare e consegnare queste auto ai clienti. La mossa in questione non è una sorpresa per la casa automobilistica californiana. Il numero uno Elon Musk infatti lo scorso 10 gennaio  annunciò che la sua azienda avrebbe smesso di produrre versioni delle auto elettriche Model S e X che avevano un prezzo inferiore e un pacco batterie da 75 kWh.

Le due auto di Tesla saranno vendute a prezzi più bassi in USA nelle versioni entry level

Tesla Model S più economica  ora costerà 85 mila dollari con software che limita la portata della batteria a 310 miglia per carica completa, mentre il Model X partirà da 88 mila dollari con un’autonomia di 270 miglia. Le versioni più costose della gamma “extended range” e “performance” andranno da 93.000 a 137.000 dollari e vanteranno batterie a lungo raggio e prestazioni migliori. Il 18 gennaio scorso, la casa automobilistica di Elon Musk ha licenziato circa il 7 per cento della sua forza lavoro. si è trattato della sua seconda ristrutturazione in sette mesi. Dopo i licenziamenti, la società ha riconosciuto che ha ridotto la produzione dei suoi veicoli Model S e X nella sua fabbrica di automobili a Fremont in California.

Leggi anche: Volkswagen: “Tesla controlla il 50% del mercato delle auto elettriche, vogliamo l’altro 50%”

Tesla annuncia una riduzione dei prezzi di Model S e Model X nelle versioni entry level nel mercato USA

Leggi anche: Tesla: la casa californiana avvia i test drive di Model 3 per i titolari di prenotazioni in Europa

Argomenti: