Tesla Model S e X: nuovo importante aggiornamento di autopilot

Tra pochi giorni inizierà l'aggiornamento di Autopilot 2.0 in Tesla Model S e X, con questo uptade arrivano importanti miglioramenti

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla Model S

Tesla Model S e X sono interessate in questi giorni da un nuovo aggiornamento di Autopilot che renderà il sistema molto più funzionale e utile di adesso. Questo aggiornamento riguarderà le auto con sistema di Autopilot di seconda generazione. Secondo quanto rivelato dal numero uno di Tesla Elon Musk la novità principale sarà rappresentata da una maggiore efficienza nella gestione dell’ auto-sterzo da parte del sistema. Inoltre con questo uptade verranno introdotti nuovi supporti al parcheggio dell’auto in automatico.

 

Tesla Model S e X: nuovo aggiornamento ad Autopilot

 

Altra novità che arriva da questo aggiornamento che riguarda il sistema autopilot di seconda generazione in Tesla Model S e X è la presenza di nuove regolazioni automatiche della luminosità dello schermo. Il nuovo Uptade ovviamente sarà di serie nelle nuove auto che escono dalla fabbrica di Tesla. Per quanto riguarda quelle che invece sono già in strada l’aggiornamento avverrà progressivamente nel corso delle prossime settimane. Questa novità è considerata come molto importanti dai clienti di Tesla Model S ed X i quali avevano lamentato dei problemi nella gestione dell’auto-sterzo.

 

Il problema dunque da adesso in poi dovrebbe essere finalmente risolto. Per quanto riguarda il parcheggio automatico la novità più importante è che adesso è disponibile non più solo il parcheggio in parallelo ma anche quello perpendicolare.

 

Leggi anche: Audi ottiene la licenza per i test sulla guida autonoma a New York

 

Tesla Model S

Tesla Model S e Model X: arriva importante aggiornamento

 

Leggi anche: Tesla Model 3: design minimalista e assenza di pulsanti per gli interni?

 

Infine segnaliamo sempre a proposito di Tesla che entro fine anno partirà una sperimentazione molto importante. Il CEO Elon Musk ha intenzione di sperimentare sulle strade degli Stati Uniti vetture totalmente autonome che in futuro potrebbero dunque trovare spazio nella gamma  della celebre casa automobilistica americana che anche da questo punto di vista vuole precedere la concorrenza.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla