Tesla Model S e X: Elon Musk smentisce un aggiornamento completo delle due auto

Elon Musk ha smentito l'intenzione di procedere ad un ad un aggiornamento completo di Tesla Model S e X

di , pubblicato il
Elon Musk ha smentito l'intenzione di procedere ad un ad un aggiornamento completo di Tesla Model S e X

A proposito di Tesla Model S e X, il numero uno della società americana, l’amministratore delegato Elon Musk, ha smentito l’intenzione di procedere ad un ad un aggiornamento completo come invece si era ipotizzato nei mesi scorsi. Questo ovviamente non significa che le auto non saranno aggiornate ma che ciò avverrà semplicemente in maniera graduale con piccole modifiche o aggiunte. Musk ha scritto in un post su Twitter che dunque le due auto non subiranno un restyling di metà carriera vero e proprio ma solo piccole modifiche al design, alle tecnologie o ai motori che saranno introdotti nel corso dei mesi.

Elon Musk ha smentito l’intenzione di procedere ad un ad un aggiornamento completo di Tesla Model S e X

Elon Musk ha consigliato chiaramente a chi ha intenzione di comprare una Tesla Model S o X di farlo già adesso e di non aspettare nuovi aggiornamenti in quanto comunque la maggior parte di essi saranno realizzati online e dunque finiranno per interessare anche le auto attuali. Il recente annuncio di Musk è un’ulteriore prova del fatto che Tesla non è una casa automobilistica ordinaria. Le case automobilistiche tradizionali non rilasciano miglioramenti incrementali sui loro veicoli, al contrario, rilasciano una serie di aggiornamenti in una versione aggiornata pochi anni dopo. Tesla si muove molto più rapidamente, implementando miglioramenti ed efficienze alle sue auto elettriche non appena la tecnologia è disponibile.

Leggi anche: Tesla, Mercedes e Skoda ottengono ottimo risultati negli ultimi test Euro NCAP

Tesla Model S e Model X

Elon Musk ha smentito l’intenzione di procedere ad un ad un aggiornamento completo di Tesla Model S e X

Leggi anche: Morgan Stanley dice che gli investitori stanno sottovalutando la guida autonoma di Tesla

Argomenti: