Tesla Model 3: vendite destinate a salire, partono le consegne in UK

Tesla Model 3: prime consegne in UK per la berlina elettrica che in questa maniera dovrebbe incrementare notevolmente le sue vendite

di , pubblicato il
Tesla Model 3

I rivenditori di auto Tesla in tutto il Regno Unito stanno iniziando a consegnare Tesla Model 3 nelle versioni con guida a destra ai clienti, alcuni dei quali hanno aspettato tre anni prima di vedersi consegnata la propria auto. Le prime prenotazioni di Tesla Model 3 nel Regno Unito hanno avuto luogo, circa tre anni da quando i primi clienti hanno versato la caparra per preordinare la nuova berlina elettrica della società di Elon Musk. Per celebrare la data, che coincide con il Clean Air Day del Regno Unito, i concessionari di Tesla in tutto il paese hanno ospitato eventi speciali di consegna, con i clienti che hanno ricevuto un trattamento VIP mentre ricevevano le proprie auto.

Tesla Model 3: prime consegne in UK per la berlina elettrica

Uno dei principali concessionari di Tesla a West Drayton, vicino all’aeroporto di Heathrow,  ha consegnato circa 50 auto ai suoi clienti, molti dei quali erano già proprietari di Tesla. La casa automobilistica americana ha annunciato i prezzi nel Regno Unito per il suo Model 3 con la versione a trazione posteriore Standard Range Plus che costa £ 38.900 grazie allo sconto da £ 3.500 per l’acquisto di auto elettriche sostenuto dal governo inglese.

Tesla Model 3 entry-level costa più del previsto, ma le sue specifiche sono più elevate: ogni modello viene fornito con l’impressionante sistema di guida semi autonoma Autopilot di Tesla che accelera e frena e guida l’auto in corsia e si occupa delle manovre di sorpasso su autostrade e strade a doppia corsia.

Leggi anche: Morgan Stanley dice che gli investitori stanno sottovalutando la guida autonoma di Tesla

Tesla Model 3: prime consegne in UK per la berlina elettrica che in questa maniera dovrebbe incrementare notevolmente le sue vendite

Leggi anche: Tesla: il CEO Elon Musk promette che le App di terzi arriveranno più avanti nelle sue auto

Argomenti: