Tesla Model 3: un tendone nel deserto per produrre 5 mila unità a settimana

Tesla Model 3: ecco come Elon Musk ha intenzione di risolvere i problemi di produzione della sua recente vettura.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla Model 3 Dual Motor

Sappiamo tutti che l’obiettivo di Elon Musk è quello di produrre 5 mila Tesla Model 3 a settimana. Fino ad ora è stato però impossibile per Tesla riuscire ad ottenere un simile risultato. Ovviamente i ritardi nella produzione stanno creando grossi grattacapi alla società automobilistica americana che infatti ha già dovuto fare i conti con numerose disdette da parte di alcuni clienti, che fidandosi ciecamente avevano lasciato una caparra da mille dollari alla casa americana. Attualmente sarebbero poco più di 1.500 le unità di Model 3 prodotte settimanalmente nello stabilimento Tesla di Fremont. 

Tesla Model 3: ecco come Elon Musk ha intenzione di risolvere i problemi di produzione della sua recente vettura

L’ultima trovata di Elon Musk per incrementare la produzione di Tesla Model 3 è quella di costruire un vero e proprio tendone in mezzo al deserto del Nevada per poter così estendere ulteriormente la propria produzione e poter così ambire finalmente al raggiungimento della fatidica soglia delle 5 mila unità a settimana. Il gigantesco tendone che è in fase finale di costruzione più che una tenda vera e propria viene definito come una sorta di struttura sospesa. E’ stato lo stesso Elon Musk a mostrare qualche foto della nuova costruzione.

La struttura garantirà la produzione di altre 1.500 unità a settimana

Ovviamente all’annuncio il numero uno di Tesla ha subito molte critiche da chi guardava a questa soluzione con grande perplessità. Secondo l’attuale amministratore delegato della società americana questo tipo di struttura è la soluzione migliore per poter incrementare velocemente la produzione. Infatti la sua costruzione è molto più rapida rispetto ad un edificio normale e inoltre consente anche di risparmiare parecchio denaro. Con questa struttura si potranno realizzare altre 1.500 auto a settimana, che andando ad aggiungersi alle 3.500 che la linea tradizionale potrà produrre quando opererà a pieno regime consentiranno a Tesla di raggiungere il suo obiettivo.

Leggi anche: Tesla: con il prossimo aggiornamento di Autopilot verrà introdotta la guida autonoma

Tesla Model 3

Tesla Model 3: ecco come Elon Musk ha intenzione di risolvere i problemi di produzione della sua recente vettura

Leggi anche: Tesla Model 3: Consumer Reports adesso consiglia l’auto dopo gli ultimi aggiornamenti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla

I commenti sono chiusi.