Tesla Model 3: prototipo avvistato senza veli in California

Tesla Model 3: il prototipo senza veli del nuovo veicolo è stato avvistato in California mentre si trovava in una stazione di ricarica supercharger

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla Model 3

Un prototipo di Tesla Model 3 di colore bianco è stato avvistato presso la stazione Supercharger a Gilroy in California, mentre stava effettuando una ricarica. La particolarità delle foto è che il veicolo appare senza veli in quella che sembrerebbe essere la sua versione definitiva.  I testimoni dicono che non appena gli ingegneri di Tesla si sono accorti di essere stati ‘scoperti’ hanno messo una copertura sulla parte superiore del veicolo in maniera da nascondere l’interno dell’auto.

 

Tesla Model 3: le prime foto senza veli

 

Eugene Su uno dei testimoni dell’avvistamento del prototipo di Tesla Model 3 ha postato un paio di foto di questi avvistamenti sul suo profilo di Facebook. C’è grande curiosità di sapere quelli che saranno i tempi di ricarica della nuova Model 3, uno degli aspetti per il momento non ancora resi noti di questo veicolo, la cui produzione inizierà nei prossimi mesi.

 

Tesla Model 3 sarà il primo dei veicoli di Tesla ad essere equipaggiato con la nuova batteria 2170 sviluppata da Tesla insieme a Panasonic. Le batterie sono da ritenersi uno dei fattori limitanti  delle vendite di questi veicoli anche a causa dei rischi di degradazione associati al continuo caricamento delle batterie. Ma  questa non è l’unica cosa che ha scatenato la speculazione circa il fatto che il Model 3 possa potenzialmente supportare velocità di carica superiori rispetto agli altri veicoli della società di Elon Musk.

 

Leggi anche: Tesla: una notizia che farà storcere il naso a Donald Trump

 

Tesla Model 3

Tesla Model 3

 

Leggi anche: Tesla ha ufficialmente iniziato a rilasciare il suo rivoluzionario aggiornamento

 

Il CEO di Tesla, Elon Musk, ha suggerito che la prossima “versione 3” della stazione di ricarica rapida di Tesla potrebbe avere una potenza superiore a 350 kW. Per poter usufruire di queste stazioni sarà necessario per il Model S e il Model X  ottenere  un aggiornamento, questo dovrebbe avvenire entro la fine dell’anno, quando il contratto di Tesla con Panasonic per le 18.650 cellule  si concluderà. Da questo punto di vista è facile ipotizzare che maggiori dettagli verranno annunciati a luglio quando verrà finalmente presentato ufficialmente il Tesla Model 3.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla

I commenti sono chiusi.