Tesla Model 3: per il momento Autopilot non disponibile in Europa

Senza autopilot per il momento i Model 3 consegnati in Europa, si aspetta l'ok delle autorità

di , pubblicato il
Tesla Autopilot

Nella giornata di martedì sono partite le prime consegne in Europa per Tesla Model 3. La berlina elettrica di Elon Musk, giunta via mare in Belgio, è stata consegnata ai primi fortunati clienti dei Paesi Bassi e del Belgio. Secondo le prime indiscrezioni le vetture che vengono consegnate a coloro i quali avevano prenotato l’auto più di 3 anni fa sono al momento prive di Autopilot. Il sistema di guida semi autonoma della casa automobilistica di Elon Musk deve infatti ancora essere approvato dalle autorità europee.

Senza autopilot per il momento i Model 3 consegnati in Europa, si aspetta l’ok delle autorità

Si tratterebbe comunque di una semplice formalità per la quale però i clienti di Tesla Model 3 dotate di Autopilot dovranno aspettare ancora qualche giorno. L’attivazione di Autopilot avverrà direttamente over the air. L’abilitazione secondo quanto fatto trapelare da Tesla, dovrebbe avvenire già nel corso della prossima settimana. Tra l’altro Autopilot è già presente in Model S e Model x, solo che nel Model 3 utilizza un hardware leggermente diverso che deve dunque essere nuovamente testato dai regolatori prima dell’ok. Infine ricordiamo che Tesla punta a consegnare 3 mila unità alla settimana in Europa di Tesla Model 3. Alla fine del mese di gennaio erano già oltre 14 mila gli ordini effettuati dai clienti in Europa con Germania e Norvegia ai primi posti per numero di ordini.

Leggi anche: Volkswagen utilizzerà i Powerpack di Tesla in circa 100 delle sue stazioni di ricarica

Tesla Model 3

Tesla Model 3: senza autopilot per il momento i modelli consegnati in Europa, si aspetta l’ok delle autorità

Leggi anche: Volkswagen: “Tesla controlla il 50% del mercato delle auto elettriche, vogliamo l’altro 50%”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: