Tesla Model 3: le ultime novità al 28 giugno

Tesla Model 3: le ultime immagini mostrano come sarà il modello definitivo in attesa del debutto ufficiale che avverrà a luglio 2017

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla Model 3

Nel corso del prossimo mese di luglio Tesla Model 3 sarà rivelata al mondo intero. Sempre durante il prossimo mese dovrebbe avere inizio anche la produzione di questo veicolo che segna l’esordio nel mercato delle auto di massa per la celebre casa automobilistica americana fondata dal numero uno Elon Musk. In attesa della sua presentazione ufficiale, si moltiplicano gli avvistamenti di questa auto che negli Stati Uniti avrà un costo di circa 35 mila dollari.

Tesla Model 3: le ultime novità in attesa del debutto ufficiale di luglio 2017

 

Dopo le immagini giunte ieri dalla Nuova Zelanda, che hanno mostrato un esemplare di Tesla Model 3 in versione definitiva, altre immagini sono giunte nelle scorse ore dalla città di Los Angeles. Anche queste foto mostrano quello che a tutti gli effetti sembra essere una versione definitiva della vettura con la quale Tesla dovrebbe incrementare notevolmente le proprie immatricolazioni già a partire dai prossimi mesi.

 

Oggi, a proposito di Tesla Model 3, ci vogliamo soffermare su alcuni dettagli che sono emersi dalle immagini arrivate negli ultimi giorni, che hanno mostrato quello che presumibilmente è il modello definitivo di questo veicolo. A differenza di Model X e Model S  si nota che il logo Tesla nella presa per la ricarica è illuminato.

 

Leggi anche: Tesla pensa ad un proprio servizio di streaming musicale per fare concorrenza a Spotify e Apple

 

Tesla Model 3

Tesla Model 3

Leggi anche: Tesla Model S: 900 km con una carica, il record in Belgio

 

Ecco alcuni particolari su Model 3 che si notano dalle ultime immagini

 

Altra cosa emersa dalle ultime foto di Tesla Model 3 è la presenza di un piccolo gancio appendiabiti. Si tratta ovviamente di una cosa di scarsa importanza che però rappresenta una novità rispetto ai precedenti modelli di Tesla che magari per la mancanza di un simile accessorio avevano subito qualche critica. Altra novità nell’abitacolo di questo veicolo è la presenza di una grande aletta parasole.

 

Questo probabilmente  in risposta alle lamentele dei clienti di Model S per la mancanza di protezione  dal’abbagliamento solare nei sedili anteriori. E’ stato anche notata la presenza di un pulsante ‘virtuale’ per aprire il vano portaoggetti direttamente dallo schermo del grande display centrale da cui i conducenti di Tesla Model 3 potranno accedere alla maggior parte delle funzioni della propria auto.

 

Tesla Model 3

Tesla Model 3: le ultime immagini mostrano come sarà il modello definitivo in attesa del debutto ufficiale che avverrà a luglio 2017

 

Leggi anche: Tesla: ecco la città nel mondo dove i suoi veicoli sono i più venduti

 

Insomma tanti piccoli dettagli che magari presi uno ad uno sembrano insignificanti ma che nell’insieme dimostrano che Tesla con questo veicolo ha cercato di migliorare le cose rispetto ai suoi precedenti modelli tenendo conto delle lamentele dei propri clienti.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla

Leave a Reply