Tesla Model 3: il grande freddo in USA sta causando qualche problema

Il freddo polare che in questi giorni ha attraversato gli USA ha creato non pochi problemi ai proprietari di Tesla Model 3

di , pubblicato il
Il freddo polare che in questi giorni ha attraversato gli USA ha creato non pochi problemi ai proprietari di Tesla Model 3

In questi giorni gli Stati Uniti hanno dovuto subire un vero e proprio vortice polare con le temperature che sono precipitate in molte zone sotto lo zero. Sul web si è discusso molto delle lamentele che molti proprietari di Tesla Model 3 hanno effettuato proprio a causa del freddo. A quanto pare infatti è stato notato da molti che con le temperature in picchiata le prestazioni della batteria della berlina elettrica della casa californiana sono peggiorate di molto. Secondo alcuni di questi utenti il grande freddo avrebbe fatto durare di meno la batteria riducendo l’autonomia dell’auto sia quando questa rimaneva ferma in garage sia in strada.

Il freddo polare ha causato problemi ad alcuni dei proprietari di Tesla Model 3

Tuttavia, questo non è un problema esclusivo di Tesla in quanto temperature estremamente basse possono influenzare le prestazioni dei pacchi batteria in quasi tutti i modelli elettrici, come la Nissan Leaf e la Chevrolet Bolt. Un altro grosso problema che il freddo estremo ha provocato ai proprietari di Tesla Model 3 ha riguardato la maniglia della portiera che essendo a filo della carrozzeria ha creato non pochi problemi per quanto riguarda l’apertura dell’auto. Un altro problema segnalato riguarda il portellino per la ricarica elettrica che con il gelo si apriva con estrema difficoltà.

Aggiornamento over the air per risolvere il problema

Andrea Falcone, un ingegnere del software di Boston, proprietario di una Tesla Model 3, ha twittato un’immagine della maniglia congelata dicendo: “Non posso aspettare tutto il giorno per questa stupida macchina”. Altri hanno postato video online, mostrando varie soluzioni improvvisate per riuscire ad aprire la portiera della propria auto. Tesla ha risposto con un aggiornamento over-the-air che avrebbe risolto il problema del congelamento di finestre, maniglie e porte di ricarica. Tuttavia, la risposta al problema da parte della casa automobilistica di Elon Musk sembra non aver risolto il problema completamente.

Leggi anche: Volkswagen: “Tesla controlla il 50% del mercato delle auto elettriche, vogliamo l’altro 50%”

Tesla Model 3

Tesla Model 3: alcuni utenti hanno riscontrato problemi in USA a causa del grande freddo di questi giorni

Leggi anche: Tesla offrirà un Model 3 a colui che hackererà il suo sistema informatico

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: