Tesla Model 3: già prodotte oltre 200 mila unità

Già prodotte più di 200 mila unità e si punta a quota 300 mila entro la fine del primo trimestre del 2019

di , pubblicato il
Tesla Model 3

La produzione di Tesla Model 3 dopo che per mesi ha avuto molti problemi con numerosi colli di bottiglia adesso sembra andare a gonfie vele. La casa automobilistica di Elon Musk nei giorni scorsi infatti ha comunicato che sono state già prodotte oltre 200 mila unità della berlina elettrica. L’obiettivo del numero uno di Tesla è quello di arrivare a produrre 300 mila unità già entro la fine del primo trimestre del 2019.

Già prodotte più di 200 mila unità della berlina elettrica e si punta a quota 300 mila entro la fine del primo trimestre

Il CEO di Tesla ha inoltre twittato che il produttore di EV intendesse consegnare un totale di 400.000 auto elettriche quest’anno. Inizialmente, ha scritto 500.000 veicoli elettrici, ma ha corretto il suo tweet poco dopo. Se dovesse arrivare a 400.000 unità a fine anno, ciò significherebbe un aumento di oltre il 60 per cento rispetto alle prestazioni che la casa automobilistica americana ha fornito nel 2018.

Per poter ottenere questo risultato però prima il tasso di produzione dovrebbe salire a 10.000 veicoli a settimana. Anche le consegne di Tesla Model 3 in Europa sembrano progredire. Musk ha mostrato nelle scorse ore una foto che mostra oltre 4 mila Model 3 in viaggio verso l’Europa. Anche in Cina le cose sembrano andare a gonfie vele per la berlina elettrica le cui ordinazioni stanno mandando in tilt i sistemi di Tesla.

Leggi anche: Tesla: Elon Musk conferma la guida autonoma completa per le sue auto entro fine anno

Tesla Model 3: già prodotte più di 200 mila unità e si punta a quota 300 mila entro la fine del primo trimestre del 2019

Leggi anche: Amazon punta forte sulla nuova startup di auto elettriche Rivian per rivaleggiare con Tesla

Argomenti:

I commenti sono chiusi.