Tesla Model 3: design minimalista e assenza di pulsanti per gli interni?

Le ultime foto spia di Tesla Model 3 fanno pensare che i suoi interni saranno molto minimalisti e con una scarsa presenza di pulsanti

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla Model 3

Le ultime immagini spia relative a Tesla Model 3 sembrano rivelare un design minimalista e con pochissimi pulsanti. Questo per quanto concerne l’interno della nuova vettura. A quanto pare, la nuova automobile della casa automobilistica americana manterrà uno schermo centrale grande da 15 pollici, così come mostrato dal prototipo. I muletti di prova suggeriscono che la cabina della futura Model 3 sarà del tutto priva di pulsanti, ma non vi è nemmeno alcuno strumento cluster come ci si aspetterebbe di vedere.

Tesla Model 3: ecco come saranno gli interni

 

Elon Musk stesso ha detto che “Più una vettura è autonoma, meno informazioni saranno necessarie sul cruscotto.” Questo sembrerebbe indicare che Tesla stia progettando di espandere la sua spesso controversa tecnologia della guida semi autonoma a Tesla Model 3, a dispetto di una grande quantità di pubblicità negativa che ultimamente è stata fatta a questo sistema per quanto concerne Tesla Model S e Model X. 

 

E’ stato sempre Elon Musk ha rivelare quello che sappiamo fino ad ora della nuova Tesla Model 3. Egli ha detto che alzerà i numeri di produzione annuale di Tesla a ben 500.000 vetture. Il CEO di Tesla ha dichiarato che questa vettura sarà più piccola, più accessibile, ma tecnicamente meno avanzata rispetto a Tesla Model S.

 

L’amministratore delegato di Tesla ha pure detto che in realtà questo modello non ha bisogno di strumenti convenzionali o pulsanti, proprio a causa della sua semplicità. Dunque tutto fa pensare che la maggior parte delle sue funzioni potranno essere espletate attraverso il grande schermo situato sul cruscotto. 

 

Leggi anche: Tesla Model X non sta raccogliendo quanto sperato da Elon Musk

 

Tesla Model 3

Tesla Model 3: ecco un particolare degli interni della nuova vettura della società automobilistica di Elon Musk che da luglio verrà prodotta nei primi esemplari

 

Leggi anche: Tesla più rivoluzionaria di Apple, parola di Steve Wozniak

Tesla Model 3: con il suo lancio si apre una nuova era per la società di Elon Musk

 

Quello che è sicuro è che Tesla Model 3 rappresenterà una novità fondamentale per il futuro di Tesla. La nuova vettura dovrebbe fare esordire la casa automobilistica di Elon Musk nel mercato delle auto di massa grazie al suo prezzo di 35 mila dollari, molto più basso rispetto a quello delle altre vetture presenti nella gamma del brand americano.

Questo dovrebbe rendere la nuova vettura accessibile anche a chi fino a questo momento non ha potuto prendere in considerazione la gamma di Tesla a causa dei prezzi elevati. A luglio dunque dovrebbe avvenire la presentazione ufficiale della vettura definitiva. Sempre a luglio partirà la produzione dei primi modelli. Tesla Model 3 dovrebbe spingere la produzione di Tesla sino a 500 mila vetture l’anno.

 

Questo ovviamente quando la sua produzione entrerà a pieno regime. Nei prossimi anni sulla scia di Model 3 assisteremo ad un altro debutto importante. Ci riferiamo al futuro crossover di Tesla, che dovrebbe arricchire la gamma della casa di Elon Musk.  Questo modello si potrebbe chiamare Tesla Model Y e potrebbe arrivare nel 2019. Maggiori informazioni arriveranno nei prossimi mesi su questo futuro modello del brand americano.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla

Leave a Reply