Tesla Model 3: Bmw in USA “sente” la pressione

Tesla Model 3: da Bmw ammettono le proprie preoccupazioni per il successo che il veicolo sta ottenendo in USA.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla Model 3

Tra gli addetti ai lavori in tanti hanno detto che Tesla Model 3 quando la sua produzione sarebbe entrata a regime sarebbe potuta diventare un’importante concorrente di BMW Serie 3. Ora è la stessa BMW ad ammettere ciò. Bernhard Kuhnt, amministratore delegato di BMW North America, ha dichiarato in un’intervista di ieri: “Tesla sta aumentando i volumi e sta facendo pressione su quel segmento di mercato. Siamo contenti però della nostra crescita in questo ultimo periodo. ”

Tesla Model 3: da Bmw ammettono le proprie preoccupazioni per il successo che il veicolo sta ottenendo in USA

Le vendite di berline medie di BMW sono diminuite negli Stati Uniti quest’anno, ma le vendite complessive della casa automobilistica tedesca sono leggermente aumentate il mese scorso nel paese. Sia Mercedes-Benz che Lexus hanno registrato un calo significativo delle vendite nello stesso periodo. D’altra parte, Tesla ha visto un importante aumento delle vendite negli Stati Uniti, principalmente grazie al suo aumento della produzione di Tesla Model 3 e al fatto che la casa automobilistica sta concentrando le consegne solo negli Stati Uniti e in Canada.

Nel terzo trimestre del 2018 vendute oltre 55 mila Model 3

All’inizio di questa settimana, Tesla ha confermato una produzione di circa 53 mila esemplari di Tesla Model 3 con la vendita nello stesso periodo di 55.300 unità. La Serie 3 di BMW è considerata come uno dei modelli che hanno più da perdere dall’arrivo sul mercato di Model 3. Lo scorso trimestre, Tesla ha riferito che la berlina di BMW era una delle vetture più diffuse tra i nuovi acquirenti di Model 3. Con le dichiarazioni rilasciate ieri dal numero uno della casa bavarese arriva la conferma che le cose stanno realmente così.

Leggi anche: Tesla: nuovo record di produzione, 80 mila unità realizzate nello scorso trimestre

Tesla Model 3

Tesla Model 3: da Bmw ammettono le proprie preoccupazioni per il successo che il veicolo sta ottenendo in USA

Leggi anche: Tesla Autopilot: con il nuovo aggiornamento passi avanti verso la guida completamente autonoma

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla