Tesla: l’ex sabotatore lancia pesanti accuse contro la società di Elon Musk

Tesla: l'ex sabotatore ha lanciato attraverso una denuncia pesanti accuse alla casa automobilistica di Elon Musk.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla

Un ex dipendente di Tesla, tacciato di essere il presunto sabotatore di cui aveva parlato nelle scorse settimane Elon Musk, ha inoltrato una denuncia informale alla Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti, sostenendo che la casa automobilistica di Elon Musk ha commesso errori ed è stata artefice di pesanti omissioni nei riguardi degli investitori. Martin Tripp, un tecnico di ingegneria di processo che lavorava nella fabbrica di batterie della società in Nevada, ha lasciato Tesla il 19 giugno e poco dopo è stato citato in giudizio dalla società.

Tesla: l’ex sabotatore ha lanciato attraverso una denuncia pesanti accuse alla casa automobilistica di Elon Musk

Egli ha accusato il produttore di auto elettriche di gonfiare i dati di produzione settimanali di Model 3 di ben il 44 per cento e ha anche affermato che l’azienda ha installato batterie non sicure in veicoli che potrebbero essere a più alto rischio di incendio. I rappresentanti di Tesla non hanno risposto immediatamente a una richiesta di commento.

La società ha accusato Tripp il mese scorso di aver scritto un programma per computer per accedere a informazioni riservate, di aver inviato materiale sensibile a tre entità non identificate e di aver tentato di coprire le sue tracce elettroniche dopo che gli è stata negata una promozione. Elon Musk ha scritto una e-mail ai dipendenti alludendo al presunto sabotaggio prima che Tesla presentasse la sua denuncia.

Tripp ha affermato che la società di auto elettriche aveva installato batterie con buchi perforati, posizionato le celle della batteria troppo vicine l’una all’altra e di non averle applicate correttamente. Tripp ha anche affermato che la società ha sistematicamente riutilizzato parti che erano state considerate scarti o rifiuti di altri veicoli. 

Leggi anche: Tesla aprirà uno stabilimento a Shanghai con una capacità annua di mezzo milione di auto?

Tesla

Tesla: l’ex sabotatore ha lanciato attraverso una denuncia pesanti accuse alla casa automobilistica di Elon Musk

Leggi anche: Tesla: l’auto rimasta coinvolta in un incidente mortale in Florida viaggiava ad altissima velocità

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla