Tesla: le vendite salgono del 73% a maggio in USA, record ad un passo?

Tesla aumenta del 76 per cento le sue vendite a maggio 2019 in USA e si avvia ad ottenere un nuovo record di vendite nel secondo trimestre del 2019

di , pubblicato il
Tesla aumenta del 76 per cento le sue vendite a maggio 2019 in USA e si avvia ad ottenere un nuovo record di vendite nel secondo trimestre del 2019

Morgan Stanley ha detto che Tesla ha continuato “ad estendere il suo vantaggio nel settore delle auto elettriche” durante i mesi di aprile e maggio in USA. Le vendite totali complessive di Tesla negli Stati Uniti sono state 11.300 nel solo mese di maggio. In totale queste fino ad ora nel trimestre dovrebbero essere state in USA oltre 33 mila. Questo significa che la casa americana ha venduto 2,6 volte il totale complessivo dei suoi concorrenti. Le vendite totali della società di Elon Musk negli Stati Uniti a maggio sono salite del 73% su base annua, secondo i dati di Motor Intelligence, il sistema di analisi web di Autodata Corporation.

Non male per  la casa americana, che ha avuto un inizio di 2019 con numeri di consegna molto inferiori alle aspettative degli analisti.

Tesla aumenta del 76 per cento le sue vendite a maggio 2019 in USA e si avvia ad ottenere un nuovo record di vendite

Secondo le previsioni di Morgan Stanley Tesla consegnerà da 360.000 e 400.000 EV quest’anno. Questo totale rappresenta “un aumento tra il 45% e il ​​65% rispetto al 2018”, ha affermato l’analista di Morgan Stanley Adam Jonas. Anche la banca d’investimento JMP Securities LLC è stata ottimista riguardo ai numeri di produzione di Tesla. Ha osservato che ” Sono stati immatricolati più Model 3 ad aprile e maggio rispetto a tutto il primo trimestre.” JMP ha anche aggiornato le sue stime per il secondo trimestre di Tesla e per il 2020.

“È evidente che il volume della casa americana nel secondo trimestre dovrebbe riprendersi significativamente dopo un deludente primo trimestre”, hanno detto gli analisti Joseph Osha e Hilary Cauley in una nota agli investitori. JMP ha anche aumentato le stime per le consegne di Model 3 per il 2019. Ricordiamo che Elon Musk nei giorni scorsi si è detto ottimista circa il raggiungimento del nuovo record di vendite per la sua azienda nel secondo trimestre del 2019 superando le oltre 90 mila unità consegnate nell’ultimo trimestre dello scorso anno.

Leggi anche: General Motors e Fiat Chrysler hanno acquistato certificati di CO2 da Tesla

Tesla aumenta del 76 per cento le sue vendite a maggio 2019 in USA e si avvia ad ottenere un nuovo record di vendite nel secondo trimestre del 2019

Leggi anche: Tesla dopo i recenti incendi alle sue auto ha deciso di aggiornare le sue batterie

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: