Tesla: le chiavi “fisiche” potrebbero essere giunte al capolinea

Tesla pensa ad un futuro completamente senza chiavi fisiche per le sue auto grazie alle app e alle tessere plastificate NFC.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla pensa ad un futuro completamente senza chiavi fisiche per le sue auto grazie alle app e alle tessere plastificate NFC.

Tesla in futuro ha in mente di dire definitivamente addio alle chiavi “fisiche” per aprire le sue automobili sostituendole con App e tessere plastiche NFC. Questa sarà una delle prossime grandi sfide per la casa automobilistica americana del numero uno Elon Musk. Le App per smartphone sono già una delle soluzioni proposte per aprire le nuove Model S e Model X.

In tanti, però, si sono sempre posti il problema di cosa può accadere se si perde, si dimentica o si guasta il proprio smartphone. Per ovviare a questo problema, a partire dalla nuova Model 3, oltre alla possibilità di aprire il veicolo con app e chiavi fisiche viene data al cliente anche un’altra opzione e cioè quella di servirsi di tessere plastiche NFC. 

Tesla vede un futuro senza chiavi fisiche per le auto

Queste tessere, in parole povere, garantiscono una comunicazione bidirezionale tra la vettura e la tessera che dunque rende inutile l’utilizzo di chiavi ‘fisiche’. La tessera offre numerosi vantaggi. Innanzi tutto essendo sottile e leggera è molto più gradevole da portare con se rispetto alle chiavi normali. Inoltre, l’auto in tal maniera è ancora più sicura rispetto ad una vettura che si apre con le chiavi fisiche.

Per aprirla basterà mettere la card ad almeno 4 cm di distanza dalla carrozzeria del veicolo. Questo sistema sembra essere molto efficace e dunque in futuro è facile prevedere che possa prendere piede anche per le vetture di altri brand. Ad esempio Bmw di recente si è detta particolarmente interessata a sperimentare una simile tecnologia nelle proprie future vetture.

Leggi anche: Tesla assolta per l’incidente mortale, secondo le autorità non fu colpa di Autopilot

 

Tesla Model 3

Tesla Model 3: la vettura si può aprire con la App per smartphone e con un tessera plastificata NFC

 

Leggi anche: Tesla ha un nuovo rivale: Dyson, dagli aspirapolvere alle auto elettriche

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nessuno