Tesla lancia in California la propria assicurazione per far risparmiare il 30% ai propri clienti

Tesla offre ai suoi clienti in California la propria assicurazione con risparmi tra il 20 e il 30 per cento rispetto ad una normale assicurazione

di , pubblicato il
Tesla offre ai suoi clienti in California la propria assicurazione con risparmi tra il 20 e il 30 per cento rispetto ad una normale assicurazione

Elon Musk, CEO di Tesla, ha accennato a una nuova offerta assicurativa all’inizio di quest’anno e ora la società l’ha svelata ufficialmente. Fantasiosamente denominata Tesla Insurance, il prodotto viene presentato come “un’offerta assicurativa a prezzi competitivi progettata per offrire ai proprietari delle auto della casa americane tariffe inferiori fino al 20%”. In alcuni casi, la società sostiene che i conducenti potrebbero effettivamente risparmiare fino al 30%.

Tesla lancia il California la sua assicurazione fino al 30% più economica delle altre

La società afferma che questi risparmi sono possibili poiché “Tesla conosce meglio i suoi veicoli”. La casa automobilistica ha continuato spiegando che tengono conto della tecnologia avanzata, della sicurezza e della manutenzione delle loro auto per fornire tariffe assicurative inferiori rispetto alla concorrenza. In effetti, i clienti possono risparmiare sui costi grazie alle funzionalità avanzate di assistenza alla guida della propria auto come il pilota automatico.

L’assicurazione Tesla è attualmente disponibile in California e la società afferma che in futuro si espanderà in altri stati degli Stati Uniti. Chi è interessato può richiedere un preventivo e acquistare una polizza in “appena un minuto”.

La società ha anche affermato che le sue polizze possono essere modificate o cancellate in qualsiasi momento e presenteranno un “conveniente pagamento mensile senza costi o addebiti nascosti “. Il costo della copertura varierà, ma la società ha notato che i clienti che possiedono più veicoli possono beneficiare di ulteriori sconti. Tesla ha anche detto che non userà i dati del veicolo – come le posizioni GPS o le riprese della telecamera – per determinare le tariffe.

Leggi anche: Elon Musk dovrebbe svelare oggi la prima Tesla Model 3 prodotta in Cina

Argomenti: