Tesla inizia finalmente ad espandere le sue stazioni di nuova generazione

La casa americana sta finalmente iniziando a espandere il lancio delle sue più potenti stazioni Supercharger V3 pochi mesi dopo averle svelate

di , pubblicato il
Tesla superchager

Tesla sta finalmente iniziando a espandere le sue più potenti stazioni Supercharger V3 pochi mesi dopo aver svelato l’ultima generazione delle sue stazioni di ricarica rapida. A marzo, la casa automobilistica americana ha lanciato Supercharger V3 , che può fornire potenza fino a 250 kW ai veicoli Model 3. La nuova tecnologia ha il potenziale per migliorare significativamente l’esperienza di ricarica nei viaggi a lunga distanza per i possessori di Tesla, ma deve essere ampiamente utilizzata per fare la differenza.

Per quanto ne sappiamo, Tesla aveva ancora solo 2 stazioni di Supercharger V3 parzialmente convertite più di due mesi dopo lo svelamento. Ora sembra che la casa automobilistica americana stia finalmente espandendo il suo lancio fuori dalla California. In USA alcuni appassionati hanno individuato una nuova stazione di Supercharger in costruzione vicino a Wichita Falls in Texas e sembra che sarà una grande stazione di Supercharger V3. Si trova accanto alla Steak and Shake e ad una stazione di servizio Shell sulla 101 US Highway 287 sulla strada tra Amarillo e la zona di Dallas-Fort Worth.

A quanto pare si dovrebbe trattare di una Supercharger V3 con 12 postazioni, ognuna con una capacità di 250 kW. La scorsa settimana, la casa americana ha confermato di aver costruito una linea di produzione Supercharger V3 presso il suo Gigafactory 2 a Buffalo che è già in funzione. Altre linee di produzione sono previste per la fine di quest’anno.

Leggi anche: ‘Tesla mi ha salvato la vita’, ha detto il proprietario di una Model S dopo un terribile incidente

Tesla supercharger: le stazioni di nuova generazione iniziano a diffondersi negli Stati Uniti

Leggi anche: Tesla: secondo Elon Musk grazie alla guida autonoma il valore della società crescerà di molto

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: