Tesla: il veicolo che ha tamponato un camion del pompieri avrebbe accelerato prima dello schianto

Tesla Model S: l'esemplare che si è schiantato contro un camion dei pompieri lo scorso 11 maggio nello Utah avrebbe accelerato pochi secondi prima dell'impatto.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla

Nei giorni scorsi aveva fatto molto discutere un incidente che aveva riguardato un esemplare di Tesla Model S. Questo veicolo nello Utah aveva tamponato a grande velocità un camion dei pompieri fermo al semaforo. Il sinistro è avvenuto lo scorso 11 maggio. A quanto pare Autopilot, il sistema di guida semi autonoma di Tesla, era attivo. Secondo un rapporto dell’Associated Press reso pubblico giovedì sera, la polizia che sta indagando sul caso avrebbe confermato che l’auto della casa automobilistica di Elon Musk avrebbe accelerato per 3,5 secondi prima della collisione con il mezzo dei pompieri.

Tesla: l’esemplare che si è schiantato contro un camion dei pompieri lo scorso 11 maggio avrebbe accelerato pochi secondi prima dell’impatto

Dalle indagini si evince anche che il conducente ha azionato i freni per una frazione di secondo prima dell’impatto. La polizia pensa che l’auto stesse seguendo un altro veicolo alla velocità di 55 miglia all’ora. A quanto pare nel momento in cui questo veicolo ha cambiato corsia l’auto di Tesla ha accelerato automaticamente fino al limite di 60 miglia all’ora (97 km / h) senza accorgersi delle macchine ferme davanti a sé.

Ecco cosa ha dichiarato alla polizia il conducente del veicolo

Il conducente del veicolo, Heather Lommatzsch, 29 anni, ha detto alla polizia che non è intervenuto subito. Questo in quanto l’uomo pensava che Autopilot avrebbe percepito la presenza delle auto davanti a se’. Il proprietario del veicolo ha pure confermato di possedere la vettura da due anni e aver usato Autopilot in ogni tipo di strada e condizione di traffico senza aver avuto mai problemi fino a quel momento. Sempre secondo la sua testimonianza, nessun segnale visivo o acustico sarebbe stato inviato dalla sua auto prima dell’impatto.

Leggi anche: Tesla Model 3: accelera la produzione, 4.290 esemplari prodotti negli ultimi 7 giorni

Tesla Model S

Tesla Model S: l’esemplare che si è schiantato contro un camion dei pompieri lo scorso 11 maggio nello Utah avrebbe accelerato pochi secondi prima dell’impatto

Leggi anche: Tesla: conducente mette in funzione Autopilot e si sposta sul sedile del passeggero, patente ritirata

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla

I commenti sono chiusi.