Tesla Gigafactory 4: ecco le prime informazioni

Tesla prevede di investire fino a quattro miliardi di euro per costruire la nuova Tesla Gigafactory 4 vicino a Berlino

di , pubblicato il
Tesla

Secondo indiscrezioni, Tesla prevede di investire fino a quattro miliardi di euro per costruire la nuova Tesla Gigafactory 4 vicino a Berlino. Il sito che sorgerà a Grünheide produrrà fino a 150.000 auto elettriche all’anno. I quattro miliardi di euro saranno investiti in più fasi e non tutti all’inizio. Sembra certo che Tesla possa contare su finanziamenti UE fino a 300 milioni di euro. Anche il Primo Ministro del Brandeburgo, Dietmar Woidke, ha confermato che la nuova fabbrica opererà nel rispetto del diritto dell’UE in materia di aiuti di Stato.

Tesla investirà fino a quattro miliardi di euro per costruire la nuova Tesla Gigafactory 4

La costruzione della nuova fabbrica dovrebbe partire all’inizio del 2020, tuttavia, è necessario prima preparare il sito industriale vicino alla città di Grünheide. Ciò richiede a Tesla di tagliare fino a 70 ettari di foresta. La società ha promesso di rimboschire un’area tre volte più grande nelle vicinanze. Naturalmente, gli ambientalisti hanno già espresso preoccupazione.

Una volta che la produzione della Tesla Gigafactory 4 sarà avviata e funzionante, sarà prodotto il nuovo Model Y. Nella prima fase, il governo del Brandeburgo spera che vengano creati 3.000 posti di lavoro con questo numero che potenzialmente salirà da 8.000 a 10.000 dipendenti Tesla quando le attività della fabbrica funzioneranno a pieno regime. Questi includono anche piani per un centro di progettazione e ingegneria.

Le attività nella nuova Tesla Gigafactory 4 inizieranno nel 2021

Tesla aveva pubblicato annunci di lavoro anche prima dell’annuncio a sorpresa della scorsa settimana. Elon Musk ha preso la cerimonia di premiazione del ‘Golden Steering Wheel’ come occasione per annunciare la decisione di costruire la nuova Tesla Gigafactory 4 vicino a Berlino. Tesla intende terminare la costruzione e iniziare a costruire auto elettriche in Europa nel 2021, dato che la Germania ha promesso di concedere tutte le approvazioni necessarie in modo tempestivo.

Leggi anche: Elon Musk, CEO di Tesla, è “entusiasta” di Ford Mustang Mach-E

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.