Tesla Gigafactory 3: procedono spediti i lavori in Cina

Tesla: i lavori in Cina per la Gigafacoty 3 sembrano essere entrati nel vivo dopo pochi giorni dall'inaugurazione

di , pubblicato il
Tesla

I lavori relativi alla costruzione della Tesla Gigafactory 3 in Cina vicino a Shanghai procedono spediti. A pochi giorni dall’inaugurazione dell’inizio della costruzione dell’impianto i lavori sembrano già essere entrati nel vivo come dimostra un video pubblicato su YouTube nei giorni scorsi. La costruzione sembra essere già a buon punto solo circa 6 mesi dopo che Tesla ha annunciato un accordo con il governo di Shanghai per costruire una fabbrica locale interamente controllata e solo 4 mesi dopo essersi assicurata i 210 acri di terreno per la Gigafactory 3 in Cina.

Tesla: i lavori in Cina per la Gigafacoty 3 sembrano essere entrati nel vivo dopo pochi giorni dall’inaugurazione

A causa della guerra dei dazi tra Stati Uniti e Cina, il numero uno di Tesla, l’amministratore delegato Elon Musk, ha deciso di accelerare i lavori di costruzione della nuova Tesla Gigafactory 3 che dovrebbe essere pronta già nel corso della prossima estate. Mentre la produzione nello stabilimento dovrebbe iniziare entro la fine del 2019. Ricordiamo che secondo quanto riferito dal patron di Tesla, in quella fabbrica verranno prodotte solo le versioni entry level della berlina Tesla Model 3 e del futuro crossover compatto Tesla Model Y. Le restanti auto della gamma di Tesla continueranno ad essere prodotte negli Stati Uniti e importate dalla Cina.

Leggi anche: Tesla citata in giudizio per un pacco batteria difettoso che ha preso fuoco durante un incidente

Tesla: i lavori in Cina per la Gigafacoty 3 sembrano essere entrati nel vivo dopo pochi giorni dall’inaugurazione

Leggi anche: Tesla Model S: un esemplare ha preso fuoco in un parcheggio in USA

Leggi anche: Tesla inizierà a testare il nuovo Autopilot nei veicoli dei dipendenti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: