Tesla: in Germania nessun modello ha diritto agli incentivi

Nessuna auto di Tesla in Germania riceverà gli incentivi messi a disposizione dal governo per le auto elettriche che costano meno di 60 mila euro

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla Model S e Model X

Arrivano cattive notizie dalla Germania per Tesla. Nel paese teutonico, che come numeri rappresenta il primo mercato automobilistico europeo, la casa automobilistica di Elon Musk non ha diritto agli incentivi previsti dal governo tedesco per chi acquista le auto elettriche. Questi sconti dunque non valgono per nessuno dei suoi modelli attualmente presenti sul mercato. Le auto del brand americano infatti non rientrano nei parametri prefissati dall’esecutivo tedesco per poter accedere a tali incentivi. La BAFA, che sarebbe l’agenzia tedesca per il controllo dell’economia e degli export, ha valutato che non esiste alcuna auto di Tesla nel mercato tedesco che abbia un prezzo sotto i 60 mila euro, la cifra sotto la quale si ha diritto agli incentivi statali.

 

Nessuna auto di Tesla in Germania riceverà gli incentivi messi a disposizione dal governo per le auto elettriche che costano meno di 60 mila euro

 

In realtà però proprio per aggirare questo ostacolo Tesla aveva eliminato il pacchetto comfort in una versione speciale della sua Model S e questo aveva fatto scendere il prezzo dell’auto di poco sotto i 60 mila euro. Questa iniziativa però non è stata recepita dalla BAFA che ha escluso dagli incentivi anche questo modello. La colpa sarebbe di alcuni rivenditori che non avrebbero avvisato i propri clienti dell’esistenza di questo modello, che dunque nessuno ha ordinato in Germania chiedendo di usufruire dello sconto. La casa automobilistica americana ha infatti deciso di avviare una propria indagine interna per capire di chi siano le responsabilità di questa grave mancanza.

 

Il governo tedesco ha messo a disposizione un fondo da un miliardo di euro in parte finanziato dalle stesse case automobilistiche tedesche

Il governo tedesco ha previsto un programma con un fondo di circa 1 miliardo di euro da dedicare a tutti coloro i quali intendono acquistare un’auto elettrica. Visto e considerato che il fondo è stato sponsorizzato in gran parte dalle case automobilistiche tedesche, era stato previsto un tetto al costo delle auto di 60 mila euro con lo scopo di lasciare fuori dagli incentivi le vetture di Tesla. Le auto elettriche tedesche infatti quasi mai hanno un prezzo superiore ai 60 mila euro.

 

Gli incentivi in Germania prevedono un bonus di 4 mila euro per chi intende acquistare un’auto elettrica al 100 per cento e di 3 mila euro per chi invece decide di optare per una vettura ibrida. Al momento dunque Tesla sembra tagliata fuori ma non si escludono sorprese dell’ultima ora. Le cose comunque sono destinate a cambiare quando in Europa arriverà la nuova Model 3, il cui prezzo come sappiamo è abbondantemente sotto i 60 mila euro.

 

Leggi anche: Tesla: il numero uno di Porsche ammette che la casa automobilistica americana le sta rubando clienti

 

Tesla

Nessuna auto di Tesla in Germania riceverà gli incentivi messi a disposizione dal governo per le auto elettriche che costano meno di 60 mila euro, il governo ha messo a disposizione un miliardo di euro di incentivi

 

Leggi anche: Tesla Semi Truck è finalmente realtà: ecco il nuovo camion elettrico della casa automobilistica di Elon Musk

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla

I commenti sono chiusi.