Tesla finalmente rilascerà la funzione dashcam con il suo prossimo aggiornamento

Tesla: con il suo prossimo aggiornamento che arriverà il mese prossimo introdurrà la funzione dashcam.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla

Tesla  già da tempo ha rivelato di voler rilasciare una nuova funzione dashcam nelle sue automobili utilizzando le telecamere Autopilot. Nelle scorse ore il numero uno della società americana, l’amministratore delegato Elon Musk, ha confermato che la funzione arriverà finalmente nella versione 9, che dovrebbe essere rilasciata il mese prossimo. I veicoli di Tesla ora sono tutti dotati di 8 telecamere per alimentare le funzionalità del pilota automatico e da un po’ di tempo alcuni proprietari hanno chiesto la possibilità di utilizzarle anche come dashcam. Questa tra l’altro è una cosa che la casa automobilistica fa già a suo favore.

Tesla: con il suo prossimo aggiornamento che arriverà il mese prossimo introdurrà la funzione Dashcam

Infatti un meccanico, mentre lavorava su una Model S danneggiata l’anno scorso, ha scoperto che la videocamera di Autopilot memorizza le riprese dopo un incidente come fosse una dashcam. L’uomo infatti è riuscito a ripristinare le immagini dallo schianto che ha danneggiato il veicolo elettrico. Tra l’altro all’epoca la telecamera era una sola. Adesso invece avendo più videocamere a bordo l’azienda dovrebbe disporre di una maggiore flessibilità per offrire una funzione dashcam utilizzando lo stesso hardware.

La scorsa estate Musk aveva detto che tale funzione era “in arrivo”, ma in realtà questa non è ancora disponibile in quanto Tesla ha dovuto concentrarsi sullo sviluppo del nuovo software di Model 3. A giugno Musk ha detto che verrà fornito con l’aggiornamento del software Versione 9, ma in realtà nella versione provvisoria di questo aggiornamento non vi era traccia della dashcam. Fortunatamente però nelle scorse ore Elon Musk ha confermato che la funzione  in questione è ormai nella fase finale dei test.

Leggi anche: Tesla Model S: alcuni hacker in Belgio dimostrano quanto sia facile da rubare

Tesla

Tesla: con il suo prossimo aggiornamento che arriverà il mese prossimo introdurrà la funzione dashcam

Leggi anche: Tesla Model 3: non raggiunto l’obiettivo della produzione di 6 mila unità a settimana

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla