Tesla estende l’uso del Supercharger gratuito a tutti i proprietari esistenti

Uso della ricarica Supercharger gratuito e illimitato per tutti i clienti di Tesla Model S e X, la casa americana torna sui suoi passi

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla Model S e Model X

Quando Tesla ha messo fine al libero accesso a vita alla ricarica presso le stazioni Supercharger per i nuovi clienti, la cosa ovviamente è dispiaciuta molto ai nuovi acquirenti delle sue auto. Tuttavia, Tesla ha avuto un parziale cambiamento di idea nelle ultime ore. A partire da adesso infatti, qualsiasi proprietario esistente avrà l’uso della ricarica Supercharger gratuita. Questo vale anche nel caso in cui il modello è stato acquistato dopo il 15 gennaio. Il programma della casa automobilistica americana consente ora ai proprietari di Model S o X l’uso illimitato e libero delle stazioni di ricarica Supercharger utilizzando il proprio codice di riferimento.

 

Tesla: Supercharger gratuito per tutti i clienti

 

Queste decisioni sono state una piacevole sorpresa per coloro i quali hanno acquistato auto dopo il 15 gennaio e dunque avrebbero dovuto pagare le ricariche, ma hanno senso anche in un contesto più ampio. Mentre le vendite della casa americana di Elon Musk dovrebbero dilagare con l’arrivo di Tesla Model 3, queste comunque sono ancora piccole rispetto a quelle delle marche di auto tradizionali. Dunque ovviamente per Tesla questo significa un dispendio economico non particolarmente difficile da sostenere. 

 

Leggi anche: Honda lancerà una nuova auto elettrica in Cina l’anno prossimo

Elon Musk Tesla

Elon Musk: amministratore delegato di Tesla cambia idea e rende di nuovo gratuito la ricarica supercharger per tutti i clienti

Leggi anche: Volvo: la prima auto elettrica sarà costruita in Cina, sarà una XC40?

 

I fan della casa automobilistica di Elon Musk hanno risposto con gioia, alla diffusione delle notizie di questo aggiornamento propagato attraverso i social media. Molti hanno affermato di voler avere auto Tesla per tutta la vita dopo aver appreso di questo gesto di buona volontà. Del resto nei mesi scorsi la notizia che la ricarica non fosse più gratuita aveva fatto storcere il naso a più di qualcuno. Adesso dunque le cose tornano come un tempo.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla