Tesla distribuisce 1.000 auto al giorno per raggiungere il record

Tesla ha consegnato auto a un tasso di circa 1.000 al giorno in Nord America finora questo mese

di , pubblicato il
Tesla ha consegnato auto a un tasso di circa 1.000 al giorno in Nord America finora questo mese

Tesla sta cercando di raggiungere consegne record in questo trimestre e conta sul mercato nordamericano per farlo con consegne rapide entro la fine del mese. Secondo indiscrezioni la casa americana attualmente sta consegnando auto ad un tasso di circa 1.000 al giorno. Nelle ultime settimane, il CEO Elon Musk ha segnalato che Tesla è alla portata di un nuovo trimestre record per le consegne, ma hanno alcuni ostacoli da superare. Come riportato all’inizio di questo mese, la società americana mira a consegnare tra 33.000 e 36.000 veicoli a giugno in Nord America per raggiungere il suo record di consegne.

Tesla ha consegnato auto a un tasso di circa 1.000 al giorno in Nord America finora questo mese

La compagnia offre anche incentivi ai dipendenti per motivarli a raggiungere l’obiettivo. Secondo fonti a conoscenza della questione, Tesla ha consegnato auto a un tasso di circa 1.000 al giorno in Nord America finora questo mese. Inoltre, ci sono quasi 7.000 consegne in programma nei prossimi 7 giorni e ancora più consegne dell’ultimo minuto sono attese nell’ultima settimana del trimestre perché gli acquirenti cercano di ottenere consegne prima che il credito fiscale federale sui veicoli elettrici diminuisca di nuovo. Tesla punta a consegne globali questo trimestre per battere il suo precedente record di consegna di 90.700 vetture raggiunto nel quarto trimestre del 2018.

Leggi anche: Morgan Stanley dice che gli investitori stanno sottovalutando la guida autonoma di Tesla

Tesla: la casa automobilistica di Elon Musk ha consegnato auto a un tasso di circa 1.000 al giorno in Nord America finora questo mese

Leggi anche: Tesla: il CEO Elon Musk promette che le App di terzi arriveranno più avanti nelle sue auto

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: