Tesla apre in Cina la più grande stazione supercharger del mondo

Tesla ha costruito una nuova mega stazione supercharger in Cina a Pechino si tratta della più grande al mondo con 50 stalli.

di , pubblicato il
Tesla

Continua l’espansione di Tesla in Cina. la casa automobilistica di Elon Musk ha appena inaugurato una nuova mega stazione supercharger a Pechino. Si tratta della più grande al mondo a pari merito con altre due stazioni realizzate nei mesi scorsi a Shanghai e Pechino. La nuova mega supercharger infatti disporrà di ben 50 postazioni in cui i clienti della casa automobilistica potranno ricaricare le proprie vetture. La società americana ha fatto bene in Cina con una crescita eccezionale negli ultimi 2 anni. Per sostenere la sua flotta di auto sempre più in crescita nel paese, l’azienda ha investito molto in infrastrutture per la ricarica, motivo per cui non sorprende che le sue 3 stazioni di sovralimentazione più grandi al mondo siano proprio in Cina.

Tesla ha costruito una nuova mega stazione supercharger in Cina a Pechino si tratta della più grande al mondo con 50 stalli

Questa stazione deve essere estremamente potente per poter potenzialmente caricare fino a 50 auto contemporaneamente.

 Se il sistema è potente come i Supercharger attuali l’intera stazione potrebbe avere un picco di potenza di oltre 3 megawatt. La stazione è stata relizzata vicino all’hotel Arriva in via Suzhoujie nel distretto di Haidian. La nuova stazione è la numero 16 per Tesla nella metropoli cinese. La società di Elon Musk ha chiuso l’anno scorso con poco più di 8.250 stalli di ricarica in 1.120 località in tutto il mondo, il 38 per cento in più rispetto all’anno precedente. L’obiettivo è quello di arrivare a 18 mila stalli in tutto il mondo entro la fine del 2018.

Leggi anche: Tesla: un esemplare in modalità Autopilot si schianta contro un camion dei pompieri

Tesla

Tesla ha costruito una nuova mega stazione supercharger in Cina a Pechino si tratta della più grande al mondo con 50 stalli

Leggi anche: Uber: un suo ex ingegnere già accusato di aver rubato i segreti a Google è stato denunciato per aver spiato Tesla

Argomenti: