Tesla al lavoro per aumentare drasticamente i supercharger in Europa

Elon Musk promette che entro un anno in Europa le stazioni Supercharger aumenteranno drasticamente

di , pubblicato il
Tesla superchager

Come regalo di Natale, il CEO di Tesla, Elon Musk, ha annunciato la notevole espansione della rete dei Supercharger nelle città ed in particolare in Europa.  Il mese scorso, Musk aveva detto che in futuro la rete di stazioni di ricarica della sua compagnia avrebbe coperto “dal 95% al ​​100% della popolazione in tutti i mercati attivi”. Il numero uno della casa automobilistica americana aveva anche detto che la prossima espansione avrebbe incluso anche il Supercharger V3, una nuova versione della stazione di ricarica rapida con un più alto tasso di carica, che dovrebbe finalmente essere rilasciata l’anno prossimo.

Elon Musk promette che entro un anno in Europa le stazioni Supercharger aumenteranno drasticamente

Ora Musk sta anche parlando di “aumentare drasticamente” il numero di compressori all’interno delle città al fine di affrontare il problema della ricarica per gli abitanti delle metropoli. Tesla ora gestisce circa 11.852 Supercharger in 1.426 stazioni in tutto il mondo ma il suo obiettivo è quello di aumentare velocemente questo numero. In Europa entro la fine del 2019 il territorio dovrà essere coperto al 100 per cento. Al momento infatti molte zone sono prive completamente di supercharger. In Italia ad esempio la situazione del Sud è altamente deficitaria. Elon Musk però ha promesso che entro un anno la situazione sarà radicalmente diversa. Vedremo se questa volta la promessa dell’amministratore delegato della casa di auto elettriche sarà mantenuta.

Leggi anche: Tesla Semi: prototipo immortalato mentre si ricaricava da 5 postazioni contemporaneamente

Tesla Supercharger: il numero delle stazioni aumenterà drasticamente nei prossimi mesi in Europa

Leggi anche: Tesla, Ford e le altre case automobilistiche spiano i cittadini cinesi per conto del governo?

Argomenti: