Tesla: nuovo aggiornamento per il suo Autopilot

Tesla: la casa automobilistica di Elon Musk procede ad un nuovo aggiornamento di Autopilot su Model 3, Model S e Model X.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla

Tesla negli ultimi giorni avrebbe aggiornato la sua piattaforma Autopilot con un nuovo hardware migliorato, chiamato “HW 2.5“ che dovrebbe migliorare ulteriormente le prestazioni del sistema. L’aggiornamento riguarda tutti e tre i modelli di Tesla presenti nella sua gamma. Non si tratterebbe di cambiamenti clamorosi ma di miglioramenti relativi principalmente a calcolo e cablaggio, che renderebbero il sistema molto più affidabile di quanto non sia attualmente.

Tesla lancia la nuova “HW 2.5” adesso Autopilot è più potente

La nuova “HW 2.5” migliora la potenza di calcolo del sistema. Questa tecnologia è già stata inserita nelle nuove auto di Tesla prodotte più di recente, comprese le prime unità di Model 3, quelle che per intenderci sono state consegnate durante una cerimonia avvenuta alla presenza di Elon Musk a Freemont uno degli ultimi giorni di luglio. L’aumento della potenza di calcolo è un qualcosa di fondamentale per gestire in futuro un sistema di guida autonoma di livello massimo.

L’aggiornamento sarà garantito a tutte le auto con autopilot di seconda generazione

Per tutte le auto già prodotte e vendute che non dispongano di questo hardware, la casa automobilistica di Elon Musk garantirà l’upgrade alla nuova piattaforma a costo zero. Ovviamente questo aggiornamento è possibile solo per le auto che dispongono del sistema di seconda generazione. Sono queste, infatti, le automobili che in futuro potranno disporre della piena guida autonoma, così come rivelato dai vertici della casa americana di auto elettriche. Questo, dunque, rappresenta un altro piccolo passo verso la guida totalmente autonoma. 

Leggi anche: Tesla Model S: nuovo record in Italia, oltre mille km con una sola ricarica

 

Tesla

Tesla: la casa automobilistica di Elon Musk procede ad un nuovo aggiornamento di Autopilot su Model 3, Model S e Model X, ecco esattamente di cosa si tratta

 

Leggi anche: Tesla Model 3: tempi di attesa molto lunghi, oltre 1.800 prenotazioni al giorno

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla