Tesla ad un passo dalla Cina, a giorni lo storico annuncio

Tesla: secondo Bloomberg sarebbe vicino lo storico annuncio dell'apertura di una fabbrica in Cina per la casa automobilistica americana.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla

Secondo quanto rivelato da Bloomberg, Tesla sarebbe ad un passo dal firmare uno storico accordo con la Cina per l’apertura di uno stabilimento nel grande paese asiatico. Esattamente, la fabbrica di Tesla in Cina verrebbe realizzata nella città di Shanghai. Prima di chiudere questo accordo, però, la casa automobilistica di Elon Musk sta cercando di trovare validi partner locali in maniera da rendere più agevole l’apertura della fabbrica in Cina.

Tesla apre nuova fabbrica in Cina?

Tesla, dunque, avrebbe deciso questo storico passo con la speranza di ridurre i costi di produzione. La Cina, invece, è particolarmente interessata a questa soluzione, in quanto punta a rafforzare la sua leadership nello sviluppo della tecnologia delle auto elettriche che vede il grande paese asiatico in prima linea sia a livello di investimenti che a quello degli incentivi previsti per promuovere lo sviluppo di simili tecnologie. Esattamente, il sito produttivo verrebbe realizzato nella zona del Lingang che già ospita numerose fabbriche.

Del resto la Cina è uno dei mercati più importanti per la società di Elon Musk. Basti pensare che lo scorso anno nel grande paese asiatico la casa automobilistica americana ha triplicato i suoi ricavi portandoli ad oltre 1 miliardo di dollari. Dunque produrre direttamente in Cina le auto che saranno vendute in quel mercato potrebbe portare ad un risparmio di circa il 25 per cento sulle tasse che si pagano in Cina per esportare le auto di lusso. 

Leggi anche: Tesla Roadster: prestazioni incredibili per la nuova generazione?

Tesla

Tesla: secondo Bloomberg sarebbe vicino lo storico annuncio dell’apertura di una fabbrica in Cina per la casa automobilistica americana

Leggi anche: Tesla Model X: dagli Stati Uniti arriva importante riconoscimento

Questo, potrebbe anche spingere Tesla ad abbassare i prezzi delle sue auto in Cina favorendo così una crescita ulteriore nelle vendite. Cosa che interessa molto anche alla Cina, la quale punta ad essere il primo mercato al mondo come numero di auto elettriche presenti.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla

Leave a Reply