Suzuki Swift: da aprile 2017 arriva in Italia la quinta generazione, ecco tutte le novità

La quinta generazione di Suzuki Swift si è mostrata al Salone dell'auto di Ginevra, questo modello arriva in Italia ad aprile

di Andrea Senatore, pubblicato il
Suzuki Swift

Suzuki Swift è uno dei modelli più famosi di sempre della celebre casa automobilistica giapponese. Questo modello è stato mostrato in anteprima al Salone dell’auto di Ginevra 2017 dove la quinta generazione di questo veicolo ha fatto il suo debutto internazionale. La nuova Swift di Suzuki ha mantenuto alcune delle principali caratteristiche di questa vettura che hanno fatto la sua fortuna e le hanno permesso di vendere oltre 5 milioni di esemplari nel corso della sua carriera.

 

Il nuovo motore tre cilindri 1.0 Boosterjet turbo a benzina, capace di raggiungere ben 112 cavalli di potenza massima rappresenta forse la principale novità di Suzuki Swift quinta generazione. Questo propulsore viene abbinato ad un cambio manuale a 5 rapporti di ultimissima generazione.  i consumi di questa vettura grazie al nuovo motore sono molto contenuti, basti pensare che l’auto in questione è capace di percorrere 100 km con 4,6 litri di carburante.

 

Grazie all’utilizzo della nuova piattaforma Heartect la quinta generazione di Suzuki Swift, che arriverà in Italia ad aprile 2017, essendo molto leggera garantisce anche ottime prestazioni complessive. La gamma di motori della piccola vettura giapponese prevede anche la presenza di un motore 4 cilindri 1.2 Dualjet. Questo propulsore consente all’auto di ridurre i consumi del 5% circa rispetto al precedente modello. 

 

Leggi anche: Fiat Panda: terzo modello più venduto al mondo nel 2016 tra le city car

 

Suzuki Swift

Suzuki Swift: la nuova generazione

 

Leggi anche: Ferrari, Lamborghini e Alfa Romeo: il Salone auto di Ginevra parla italiano

 

A differenza delle dirette rivali la quinta generazione di Suzuki Swift non ha visto crescere le proprie dimensioni. Ciò nonostante gli interni sono molto spaziosi, caratteristica che già era apparsa evidente nella precedente generazione del veicolo. In compenso Il bagagliaio è cresciuto rispetto alla versione precedente passando da 211 litri agli attuali 265 litri. 

 

Per quanto riguarda i sistemi di sicurezza e di infotainment, in questo modello sono presenti tutti le principali tecnologie di ultima generazione. I prezzi infine non dovrebbero essere molto differenti dal modello precedente con un leggero aumento in linea con quelli subiti dagli altri veicoli della gamma.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Kia, Motori, Suzuki, Toyota

Leave a Reply