Suzuki S-Cross vicina all’obiettivo del mezzo milione di vendite in Europa

La Suzuki S-Cross raggiungerà presto il traguardo del mezzo milione di unità vendute in Europa

di , pubblicato il
La Suzuki S-Cross raggiungerà presto il traguardo del mezzo milione di unità vendute in Europa

La Suzuki S-Cross raggiungerà presto il traguardo del mezzo milione di unità vendute in Europa. Nel corso della vita commerciale di questo modello, precedentemente noto come SX4 e successivamente come SX4 S-Cross, si è affermato come uno dei modelli più rilevanti del produttore giapponese. La prima generazione di questo modello, chiamata Suzuki SX4 , è stata commercializzata tra il 2006 e il 20014 e ha chiuso il suo palcoscenico sul mercato con oltre 300.000 unità contabilizzate. La seconda generazione, entrata in scena nel 2014, denominata Suzuki SX4 S-Cross, è stata ribattezzata direttamente Suzuki S-Cross nel 2017 dopo aver subito un notevole aggiornamento a metà del ciclo.

La Suzuki S-Cross raggiungerà presto il traguardo del mezzo milione di unità vendute in Europa

Se sommiamo le vendite di SX4 S-Cross e S-Cross, entrambi i modelli raggiungono quasi 200.000 immatricolazioni, per un totale di 500.000 unità vendute. Suzuki attribuisce particolare importanza alla sua versatilità, alle dotazioni di sicurezza e, soprattutto, al rapporto qualità-prezzo, come uno dei fattori chiave del successo commerciale di questo modello. Ricordiamo che il modello dispone dei seguenti livelli di rifinitura: GL, GLE e GLX. L’offerta meccanica è costituita esclusivamente da motori a benzina, che vanno da 1,0 con 111 CV ad un 1,4 da 140 CV. Esistono versioni con cambio automatico e trazione 4×4.

Leggi anche: Nuova Suzuki Jimny: svelata la nuova generazione del celebre fuoristrada

Suzuki S-Cross raggiungerà presto il traguardo del mezzo milione di unità vendute in Europa

Leggi anche: Suzuki Vitara XT: ecco l’edizione speciale in soli 100 esemplari

Argomenti: