SKODA raggiunge il nuovo record di consegne a luglio

Skoda ha aumentato le consegne a luglio del 3,1% a 102.700 unità

di , pubblicato il
Skoda ha aumentato le consegne a luglio del 3,1% a 102.700 unità

SKODA ha aumentato le consegne a luglio del 3,1% a 102.700 unità (luglio 2018: 99.700 veicoli), raggiungendo il miglior luglio della sua storia. La casa automobilistica ceca sta crescendo in modo particolarmente forte in Europa occidentale (+ 12,3%), Europa centrale (+ 11,2%) ed Europa orientale (+ 18,4%). La forte domanda per i modelli SUV KAROQ e KODIAQ ha svolto un ruolo importante nella crescita del marchio. Alain Favey, membro del consiglio di amministrazione per le vendite e il marketing, afferma: “Per la prima volta nella nostra storia, abbiamo consegnato più di 100.000 veicoli in luglio.

Siamo lieti dell’elevata domanda per i nostri modelli Kodiaq e Karoq. Ciò sottolinea il fatto che abbiamo colto nel segno con la nostra campagna SUV. Nei prossimi mesi prevediamo ulteriori stimoli di crescita dal nostro KAMIQ, in particolare. Gli attraenti nuovi modelli SCALA MONTE CARLO e KAMIQ MONTE CARLO, che presenteremo per la prima volta all’IAA 2019, daranno ulteriore slancio al nostro marchio. ”

Skoda ha aumentato le consegne a luglio del 3,1% a 102.700 unità

In Europa occidentale, le consegne sono aumentate del 12,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso a 45.600 veicoli (luglio 2018: 40.600 veicoli). Skoda ha consegnato 18.600 auto ai clienti nel suo più grande mercato unico europeo, la Germania (luglio 2018: 16.000 veicoli, + 16,2%). la casa ceca ha registrato una crescita particolarmente forte in Francia (3.000 veicoli, + 24,2%), Italia (2.500 veicoli, + 31,2%), Paesi Bassi (1.800 veicoli, + 57,7%), Svezia (1.400 veicoli, + 84,0%), Danimarca (1.100 veicoli, + 17,5%) e Grecia (300 veicoli, + 38,4%). Nell’Europa centrale, la società ha ottenuto significativi guadagni rispetto al risultato dell’anno precedente con 17.500 consegne (luglio 2018: 15.700 veicoli, + 11,2%). Nella Repubblica ceca, a luglio il costruttore ha consegnato ai clienti un totale di 8.000 veicoli (luglio 2018: 7.200 veicoli, + 12,1%). Il marchio del gruppo Volkswagen ha registrato una crescita a doppia cifra anche in Polonia (5.300 veicoli, + 11,3%), Slovacchia (1.800 veicoli, + 16,6%) e Croazia (600 veicoli, + 18,1%).

Skoda

Skoda

Leggi anche: Tesla, Mercedes e Skoda ottengono ottimo risultati negli ultimi test Euro NCAP

Nell’Europa orientale, esclusa la Russia, le consegne di Skoda sono aumentate del 18,4% a 4.900 veicoli (luglio 2018: 4.100 veicoli). La casa automobilistica ha registrato una crescita a doppia cifra negli Stati baltici (900 veicoli, + 60,1%), Ucraina (700 veicoli, + 59,5%), Serbia (700 veicoli, + 20,1%), Kazakistan (200 veicoli, + 58,3%) e Bosnia (200 veicoli, + 21,6%). Nel mercato in crescita della Russia, Skoda ha consegnato 7.300 veicoli (luglio 2018: 6.600 veicoli, + 10,4%).

Nel più grande mercato unico del mondo, la Cina, la società ceca ha registrato 21.100 consegne a luglio. Ciò rappresenta un declino su base annua del 15,7% (luglio 2018: 25.100 veicoli). Il mercato delle autovetture in Cina continua a essere caratterizzato dalla generale riluttanza dei consumatori nei confronti della spesa e dall’incertezza del mercato.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.