Skoda presenterà il suo primo EV al Salone di Ginevra

Il marchio di Volkswagen presenterà a Ginevra il suo primo EV su base MEB

di , pubblicato il
Il marchio di Volkswagen presenterà a Ginevra il suo primo EV su base MEB

Skoda svelerà un concetto di coupé crossover completamente elettrico al salone dell’auto di Ginevra. Si tratterà del  primo modello a batteria del marchio basato sulla piattaforma elettrica MEB del gruppo Volkswagen. Questo modello che partirà dal concpet Vision E sarà vicino nel design ad un modello di produzione che verrà lanciato dalla casa Ceca nel 2020. Skoda ha rilasciato gli schizzi del concept in vista del suo debutto a Ginevra il 5 marzo.

Da quello che è possibile vedere nei bozzetti, il veicolo sembra avere una linea del tetto scorrevole, maniglie delle porte nascoste e telecamere al posto dei tradizionali specchietti retrovisori esterni.

Il marchio di Volkswagen presenterà a Ginevra il suo primo EV su base MEB

Il futuro modello utilizza anche cerchi da 22 pollici, molto più grandi di quelli utilizzati da Skoda sulle sue auto di serie. La griglia è un’interpretazione della griglia tradizionale del marchio. “Riteniamo che i veicoli elettrici in futuro saranno necessariamente più costosi, quindi è una questione di rendere le macchine così attraenti con un contenuto così avvincente che le persone saranno pronte a pagare di più”, ha detto Alain Favey, responsabile vendite e marketing di Skoda parlando con i giornalisti l’anno scorso.

Per il momento non sono stati forniti dettagli sull’autonomia del concept di Ginevra o sulle dimensioni della batteria. Nel 2017 Skoda ha dichiarato che il crossover Vision E disponeva di un’autonomia fino a 500 km, oltre a due motori elettrici per ottenere la trazione integrale e una potenza di 301 CV. Si suppone che anche il modello di produzione possa vantare simili caratteristiche.

Leggi anche: Nuova Kamiq: pubblicati i bozzetti in vista del debutto di Ginevra

Skoda: Il marchio del gruppo Volkswagen presenterà al Salone di Ginevra il suo primo EV basato sulla piattaforma MEB

Leggi anche: Skoda Kosmiq potrebbe essere il nome del futuro suv compatto che ariverà nel 2019

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: