Seat Mii è già disponibile per la configurazione

Con un prezzo di listino di base di 20.650 euro, Seat Mii può essere già configurata in Europa

di , pubblicato il
Con un prezzo di listino di base di 20.650 euro, Seat Mii può essere già configurata in Europa

Seat Mii è ora il terzo modello della famiglia di auto elettriche compatte del gruppo Volkswagen dopo Volkswagen e-Up e Skoda Citygo IV ad essere disponibile per la configurazione. Con un prezzo di listino di base di 20.650 euro, Mii è il modello più economico del trio. In Germania, con il bonus ambientale, la Mii elettrica costa 16.270 euro. In alternativa, il modello può anche essere ottenuto per mezzo di un finanziamento da 145 euro al mese con un contratto di locazione di 36 mesi.

Con un prezzo di listino di base di 20.650 euro, Seat Mii può essere già configurata in Europa

Poiché tutte e tre le auto compatte elettriche del gruppo Volkswagen condividono la stessa tecnologia, la Seat Mii ha pure una potenza di 61 kW. La filiale spagnola della Volkswagen stima che l’autonomia sia di 260 chilometri, dunque dovrebbe essere possibile estenderla fino a 358 chilometri a velocità inferiori. La piccola auto elettrica può correre a 50 km / h in 3,9 secondi. Secondo Seat, Mii può essere caricato all’80% in 60 minuti, il consumo di elettricità 12,9 kWh per 100 km. Mii elettrico può caricare fino a 7,2 kW con una presa a muro o nella corrispondente stazione di ricarica CA.

“L’elettrificazione si sta espandendo a un ritmo molto veloce, in tutto il mondo il mercato dei veicoli elettrici è cresciuto del 75% nei primi 8 mesi dell’anno e SEAT è pronta a soddisfare questa crescente domanda “, afferma Luca de Meo, CEO di Seat. “La Mii elettrica è l’inizio di quel viaggio, portando sul mercato un’auto elettrica economica e dimostra l’importanza che attribuiamo non solo allo sviluppo di veicoli che racchiudono l’essenza del marchio SEAT, ma che offrono anche un futuro entusiasmante per l’industria e i consumatori “.

Seat rende l’accessibilità economica del modello elettrico un punto di forza: Seat Mii costa quasi come un’auto con motore a combustione di dimensioni e potenza comparabili, solo con costi di gestione inferiori – e qui Seat si riferisce anche ai costi di manutenzione significativamente più bassi dei veicoli elettrici. Per quanto riguarda le attrezzature, Seat ha deciso di mantenere la gamma semplice: con Mii electric e Mii electric Plus (da 21.775 euro), ci sono solo due varianti. Entrambe le auto hanno caratteristiche di sicurezza come gli airbag a tendina e sono dotate di un cavo di ricarica di tipo 2 trifase, nonché delle funzioni Seat, Connect (accesso remoto tramite un’app per smartphone per pianificare i processi di ricarica o controllare il sistema di climatizzazione). Ci sono anche due opzioni di ricarica individuali: un cavo di ricarica per la presa domestica costa 175 euro, per la presa di ricarica CCS per la ricarica rapida DC 600 euro.

Leggi anche: La nuova SEAT Ateca è già in fase di sviluppo: prime immagini del rinnovato SUV

Seat Mii

Argomenti: