Seat ha presentato il suo primo modello elettrico

A Oslo è avvenuta la presentazione della nuova Seat Mii prima auto elettrica della casa spagnola

di , pubblicato il
A Oslo è avvenuta la presentazione della nuova Seat Mii prima auto elettrica della casa spagnola

Seat ha presentato il suo primo modello elettrico, Mii, a Oslo. Questo modello sostituisce il Mii convenzionale, la cui produzione terminerà a luglio 2019. La vendita anticipata inizia a settembre e le prime unità saranno consegnate entro la fine di quest’anno. Mii elettrico condivide la tecnologia con il suo modello sorella Skoda Citigo e iV, recentemente presentato, che si basa anche su un motore elettrico da 61 kW e una batteria con capacità di 36,8 kWh, che dovrebbe consentire una portata WLTP fino a 260 km nel Mii elettrico.

L’aspetto cambia poco rispetto ai modelli precedenti.

La casa spagnola presenta la sua prima auto elettrica “Mii”

A differenza di Skoda, che ha fondato la propria marca sussidiaria iV per le auto elettriche, la Mii electric fa parte della gamma principale di Seat. “Il mercato sta cambiando e l’elettrificazione si sta espandendo a un ritmo senza precedenti. In Europa, il mercato dei veicoli elettrici è cresciuto del 46% nei primi 4 mesi dell’anno, andando avanti ci aspettiamo che i veicoli elettrificati svolgano un ruolo importante all’interno della nostra gamma “, afferma Luca de Meo, Presidente di Seat. La piccola auto elettrica, che sostituisce la precedente versione a combustione, svolgerà anche un ruolo chiave nella preparazione dei concessionari del marchio per il futuro dei veicoli elettrici, poiché i concessionari di automobili si trovano ad affrontare nuove sfide nelle vendite e nei contatti con i clienti.

Le vendite anticipate di Seat Mii Electric inizieranno a settembre e la produzione dovrebbe iniziare a Bratislava nel quarto trimestre del 2019. Il lancio sul mercato inizierà alla fine di quest’anno, la casa spagnola non ha ancora ufficializzato il prezzo di questo veicolo. Tuttavia, l’obiettivo è quello di rendere questo modello “uno dei veicoli elettrici più convenienti sul mercato”. Seat cita Germania, Paesi Bassi, Norvegia, Francia, Spagna, Austria, Gran Bretagna, Svizzera, Italia, Belgio, Danimarca, Finlandia e Svezia come mercati chiave per il modello elettrico. La prossima auto elettrica della casa spagnola seguirà già nel 2020. Si tratta dell’auto compatta chiamata el-Born, basata sulla piattaforma MEB della casa madre Volkswagen fabbricata insieme al VW ID.3 a Zwickau.  Parallelamente ai piani elettrici in Europa, Seat sta anche lavorando a un ritorno in Cina, come marchio puramente elettrico.

La casa spagnola si unisce alla joint venture JAC-Volkswagen e si appresta ad entrare nel mercato cinese nei prossimi due o tre anni. Una piattaforma separata per le piccole auto elettriche di JAC e Seat arriverà in seguito.

Leggi anche: SEAT el-Born arriverà sul mercato nel novembre 2020 con un prezzo superiore a quello della Volkswagen ID.3

Seat Mii

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: