Renault non prenderà il controllo di Nissan e Mitsubishi, arriva la conferma del CEO

Renault, Nissan e Mitsubishi: continua l'alleanza tra le tre società ma il CEO Ghosn conferma che le aziende rimarranno indipendenti.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Renault

Carlos Ghosn presidente e CEO dell’alleanza tra Renault, Nissan e Mitsubishi ha confermato che la casa automobilistica francese non ha alcuna intenzione di prendere il controllo di Nissan e Mistubishi. Tra le tre società dunque continuerà ad esserci un’alleanza ma ognuna continuerà ad avere la propria autonomia. Insomma secondo il numero uno del gruppo ci sono zero possibilità che Nissan e Mitsubishi diventino filiali di Renault. L’alleanza ha creato un gruppo che nel 2017 è stato quello che più ha venduto al mondo. Adesso l’obiettivo è quello di rafforzare tale alleanza ma sempre garantendo l’autonomia delle parti.

Renault, Nissan e Mitsubishi: continua l’alleanza tra le tre società ma il CEO Ghosn conferma che le aziende rimarranno indipendenti

Le affermazioni di Carlos Ghosn sono arrivate a seguito di alcune indiscrezioni trapelate sulla stampa che facevano pensare che i costruttori di automobili stessero discutendo di un legame più profondo nell’alleanza che avrebbe portato Renault ad assumere il controllo di Nissan. Le tre case automobilistiche hanno una partnership unica progettata per sfruttare le economie di scala e risparmiare sui costi, compresi quelli relativi a ricerca e sviluppo, approvvigionamento di parti e produzione per competere meglio con le rivali Volkswagen e Toyota.

Ecco l’attuale composizione societaria del gruppo

L’attuale composizione azionaria del gruppo prevede che Renault detenga il 43,4 per cento delle azioni di Nissan, mentre Nissan possiede il 15 per cento di quelle della casa francese ma senza diritti di voto. Mitsubishi Motors ha aderito all’alleanza nel 2016 dopo che Nissan ha assunto una quota di controllo del 34 per cento del fabbricante d’automobili giapponese.

Leggi anche: Fiat Panda si conferma l’auto più venduta in Italia ad aprile, al secondo posto Renault Clio

Renault, Nissan e Mitsubishi

Renault, Nissan e Mitsubishi: continua l’alleanza tra le tre società ma il CEO Ghosn conferma che le aziende rimarranno indipendenti

Leggi anche: Mitsubishi Space Star potrebbe avere la stessa piattaforma di Renault Clio e Nissan Micra

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Renault

I commenti sono chiusi.