Renault: Il consiglio di amministrazione rimuove il CEO Bolloré

Il consiglio di amministrazione della Renault ha votato per rimuovere il CEO Thierry Bolloré

di , pubblicato il
Renault

Il consiglio di amministrazione della Renault ha votato per rimuovere il CEO Thierry Bolloré mentre il costruttore di automobili francese cerca di cambiare pagina dopo decenni di leadership di Carlos Ghosn e riavviare la sua alleanza globale con Nissan Motor. Il consiglio della casa francese venerdì ha deciso di porre fine al mandato del sig. Bolloré con effetto immediato, ha dichiarato la società. Bolloré ha dichiarato al quotidiano francese Les Echos prima dell’incontro che “la brutalità e il carattere totalmente inaspettato di ciò che sta accadendo sono stupefacenti”.

Il consiglio di amministrazione della Renault ha votato per rimuovere il CEO Thierry Bolloré

L’espulsione di Thierry Bolloré fa parte dello sforzo di Renault-Nissan di spazzare via i dirigenti che erano stretti alleati del signor Ghosn quando guidava entrambe le compagnie. L’alleanza è stata sconvolta da quando il signor Ghosn è stato arrestato a novembre e successivamente accusato in Giappone di cattiva condotta finanziaria, accuse che però l’ex numero uno nega. Questa settimana la casa automobilistica giapponese ha sostituito il direttore generale Hiroto Saikawa, tenente di vecchia data di Ghosn, con un triumvirato di dirigenti.

Bolloré era il vice di Ghosn al momento del suo arresto e fu rapidamente utilizzato per rimpiazzarlo e stabilizzare le operazioni della Renault mentre Ghosn era in una cella a Tokyo. Da allora il consiglio di amministrazione si è preoccupato di ridurre le tensioni con i dirigenti di Nissan che lo accusano di continuare l’opera di Ghosn. Il consiglio si è deto inoltre anche preoccupato per un calo delle entrate e dei profitti della Renault.

Leggi anche: Renault porterà in Europa un veicolo elettrico da 10.000 euro entro 5 anni

Renault

Renault: Il consiglio di amministrazione della società francese ha votato per rimuovere il CEO Thierry Bolloré 

Leggi anche: Renault aggiorna Captur nel tentativo di mantenere il controllo di un segmento chiave

Argomenti: