Renault e Nissan vicine alla separazione?

Secondo il Financial Times Renault e Nissan potrebbero presto dirsi addio

di , pubblicato il
Secondo il Financial Times Renault e Nissan potrebbero  presto dirsi addio

Secondo il Financial Times una clamorosa separazione potrebbe presto avvenire nel mondo dei motori. Renault e Nissan potrebbero dirsi addio. Dopo il caso Ghosn, i dirigenti della casa automobilistica nipponica avrebbero accelerato i piani per un’eventuale separazione con gli alleati francesi. Queste voci circolerebbero a seguito di una divisione totale dei settori engineering e produzione e ad alcune modifiche al Consiglio d’amministrazione del produttore giapponese che farebbero pensare ad una possibile rottura.

Secondo il Financial Times Renault e Nissan potrebbero  presto dirsi addio

Lo stesso presidente della Renault, Jean-Dominique Senard ha manifestato qualche dubbio negli scorsi mesi sulla continuazione dell’alleanza con Nissan. Nel frattempo, in seguito a queste voci di rottura il titolo di Renault in Borsa a Parigi perde il 3% a 1,31 euro.

Sempre secondo il Financial Times se davvero verrà ufficializzata la rottura tra Nissan e Renault, le due case automobilistiche potrebbero cercare nuove alleanze. Ricordiamo ad esempio che Renault negli scorsi mesi è stata vicina ad una fusione con Fiat Chrysler, prima che John Elkann dicesse stop alla trattativa in seguito all’intervento del governo francese.

Quella della possibile rottura con Nissan sarà la prima gatta da pelare per il futuro amministratore delegato di Renault, che secondo indiscrezioni dovrebbe essere l’italiano Luca De Meo che da poco si è dimesso da numero uno del marchio SEAT.

Leggi anche: Renault: Il governo francese è d’accordo che il CEO non sia transalpino

Argomenti: ,