Questa sarà l’ultima stagione di Kimi Raikkonen in Formula 1?

Il 2020 potrebbe essere l'ultima stagione in Formula per Kimi Raikkonen il cui contratto scade a fine anno

di , pubblicato il
Kimi Raikkonen - Alfa Romeo Racing

Questa sarà la stagione finale di Kimi Raikkonen in Formula 1? Nulla è stato confermato né dal pilota finlandese né dall’Alfa Romeo Racing. L’ex campione del mondo avrà 41 anni prima che il circo di Formula 1 raggiunga Abu Dhabi per la conclusione della stagione 2020 di F1. Con questa longevità, Raikkonen ha spianato la strada a artisti del calibro di Lewis Hamilton e Sebastian Vettel, dando loro entrambi l’ispirazione per continuare a combattere contro le stelle emergenti. Nelle ultime settimane, Hamilton ha scherzato sul fatto di dover pagare Raikkonen per continuare in Formula 1 perché altrimenti il ​​britannico sarebbe il più vecchio della griglia.

Il 2020 potrebbe essere l’ultima stagione in Formula per Kimi Raikkonen

Ma la maggior parte del suo aiuto e supporto in questo momento Kimi Raikkonen lo da a Antonio Giovinazzi. Senza dubbio, Giovinazzi sta beneficiando di avere un compagno di squadra così esperto accanto a lui. Il giovane italiano non è partito nel migliore dei modi nel 2019, ma è migliorato significativamente dopo la pausa estiva. Qualche aiuto e consiglio da Raikkonen? Può essere. Fred Vasseur e il resto della sua squadra saranno ben consapevoli che Kimi Raikkonen sta potenzialmente togliendo il posto ad un altro giovane pilota, ma cercheranno di convincere Raikkonen a rimanere per almeno un altro anno. La sua esperienza, conoscenza e mentalità non possono che giovare a tutta la squadra.

La Formula 1 sarà colpita da una revisione dei regolamenti prima della stagione 2021. Mentre lo sport apre un nuovo capitolo, Kimi Raikkonen potrebbe pensare che sia questo il momento giusto per allontanarsi dall’abitacolo. Ha anche un figlio piccolo che ha recentemente iniziato a praticare il kart. Quando Raikkonen era al fianco di Sebastian Vettel alla Ferrari, pensavamo tutti che si sarebbe ritirato non appena il team italiano avesse optato per qualcun altro ed invece le cose non sono andate così. Vedremo dunque se il 2020 sarà l’anno giusto per l’addio del pilota finlandese alla Formula 1 o se “Iceman” sorprenderà ancora tutti decidendo di continuare.

Leggi anche: Formula 1: Kimi Raikkonen dispiaciuto per come stanno andando le cose in Alfa Romeo

Argomenti: