PSA: il gruppo francese grazie a Opel ottiene il suo record di vendite nel 2018

Vendite record nel 2018 per il gruppo francese grazie ad Opel che completa il suo primo anno intero nel gruppo francese

di , pubblicato il
Vendite record nel 2018 per il gruppo francese grazie ad Opel che completa il suo primo anno intero nel gruppo francese

Le vendite di veicoli del Gruppo PSA nel 2018 sono aumentate del 6,8 per cento, raggiungendo i 3,88 milioni registrati. A differenza di altre case automobilistiche, il gruppo PSA francese ha subito poche interruzioni dal nuovo processo di certificazione WLTP dell’UE entrato in vigore il 1 settembre. Il capo della società transalpina in Europa, Maxime Picat, ha dichiarato che la capacità dell’azienda di rispettare la scadenza per la certificazione di tutti i modelli e varianti nell’ambito della procedura di prova per veicoli leggeri armonizzata in tutto il mondo, o WLTP, gli ha dato un vantaggio importante nel secondo semestre.

Vendite record nel 2018 per il gruppo francese grazie ad Opel che completa il suo primo anno intero nel gruppo francese

Rivali come Volkswagen e Renault sono stati infatti costretti a sospendere la produzione di modelli chiave. I veicoli di PSA sono stati in grado di soddisfare i più severi standard di emissioni previsti dal WLTP perché gli ingegneri avevano dotato i modelli diesel con la tecnologia di riduzione catalitica selettiva più efficiente, o SCR, entro il 2017. I motori a benzina di PSA sono stati dotati di filtri antiparticolato ben prima dei test, ha affermato. Inoltre, secondo Picat anche la “strategia del core model” attuata dal gruppo ha aiutato molto, riducendo il numero di modelli nella gamma di ogni marchio. “È stato più facile per noi prepararci per l’omologazione per tutta la nostra gamma rispetto ad alcuni dei nostri concorrenti”, ha affermato. I produttori di automobili con molti modelli e varianti, come Volkswagen, hanno dovuto affrontare colli di bottiglia sia nei banchi di prova interni che nelle strutture di certificazione esterne.

Le vendite dei quattro marchi del gruppo, Peugeot, Citroen, Opel / Vauxhall e DS, sono aumentate del 31% in Europa e la quota di mercato è aumentata di 3,8 punti percentuali al 17,1%, con il primo anno completo di vendite Opel sui libri mastri di PSA e una forte crescita da Peugeot e Citroen, ciascuno con più del 5%. Escludendo Opel / Vauxhall, le vendite degli altri marchi sono diminuite del 12 per cento a livello mondiale a 2,9 milioni di unità. In Europa, le vendite sono aumentate del 5 per cento senza Opel. Il modello più venduto di PSA è stata la Peugeot 208, con circa 295.000 unità vendute, ma i volumi sono diminuiti del 9,8%.

SUV e crossover hanno mostrato forti guadagni.

Leggi anche: Peugeot 508 ha vinto il premio di Automotive News “Eurostar Design”

PSA

PSA: vendite record nel 2018 per il gruppo francese grazie ad Opel che completa il suo primo anno intero nel gruppo francese

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: Top Gear fa un confronto con Opel Insignia Grand Sport e Volkswagen Arteon

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.