PSA e FCA hanno deciso di estendere il proprio accordo

Fiat Chrysler e PSA raggiungono un accordo, i due gruppi estenderanno la propria partnership in Sevel sino al 2023

di , pubblicato il
PSA

Fiat Chrysler Italia e il gruppo francese PSA hanno firmato un accordo per estendere fino al 2023 la loro cooperazione LCV, iniziata 40 anni fa. I termini di questo nuovo accordo includono anche la produzione continua di Fiat Ducato, Peugeot Boxer e Citroën Jumper di grandi dimensioni, nonché versioni aggiuntive per soddisfare le esigenze dei marchi Opel e Vauxhall.

Fiat Chrysler e PSA raggiungono un accordo, i due gruppi estenderanno la propria partnership in Sevel sino al 2023

Al fine di soddisfare l’aumento previsto della domanda di FCA e del gruppo PSA, entrambi i partner hanno deciso di aumentare la capacità produttiva dello stabilimento di Sevel dal 2019 con potenziali turni aggiuntivi. L’accordo prevede anche l’uso complementare della capacità produttiva del Gruppo francese per assemblare determinate versioni dei furgoncini di grandi dimensioni per i marchi Peugeot, Citroën, Opel e Vauxhall nel medio periodo.

Lo stabilimento di Sevel, inaugurato nel 1981 in Val di Sangro (Atessa Italia), ha una superficie di oltre 1,2 milioni di metri quadrati e impiega circa 6.200 dipendenti. È l’impianto di veicoli commerciali leggeri più grande e flessibile in Europa in grado di produrre veicoli in una vasta gamma di configurazioni diverse.

Sevel è anche uno degli impianti LCV più avanzati al mondo in termini di livello di specializzazione, organizzazione e prestazioni lavorative. L’impianto ospita anche un’accademia in loco, un centro di eccellenza in cui i dipendenti hanno l’opportunità di ricevere una formazione e migliorare le proprie capacità, nonché di intraprendere simulazioni e creare innovazione.

Leggi anche: Fiat Chrysler entro giugno potrebbe acquistare la Sauber e trasformarla in Alfa Romeo

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler e PSA raggiungono un accordo, i due gruppi estenderanno la propria partnership in Sevel sino al 2023

Leggi anche: FCA: importante debutto al Salone di Detroit per il gruppo italo americano

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.