PSA continua i suoi test sulla guida autonoma nell’ambito del progetto europeo L3Pilot

PSA continua i suoi test sulla guida autonoma in Francia in collaborazione con la Commissione Europea

di , pubblicato il
PSA

PSA sta continuando i suoi test sulla guida autonoma. Dall’inizio di aprile, i veicoli del Gruppo transalpino equipaggiati con funzioni di guida autonoma di livello 3 sono operativi su strade aperte in Francia nell’ambito del progetto europeo L3Pilot. Per tutta la durata del progetto, da sei a otto veicoli del gruppo saranno sottoposti a test di guida intensivi per convalidare funzioni autonome. La partecipazione  della società francese al progetto sta rafforzando le sue competenze nello sviluppo di veicoli autonomi grazie a un ecosistema globale di partner, tra cui case automobilistiche europee, centri di ricerca e autorità stradali.

Il gruppo condividerà il feedback del progetto con gli altri partner per trovare sistemi necessari e stabilire un codice di buone pratiche.

PSA continua i suoi test sulla guida autonoma in Francia in collaborazione con la Commissione Europea

Lo scopo del progetto L3Pilot è testare e convalidare la guida autonoma come mezzo di trasporto efficiente e sicuro. I test saranno condotti su strade aperte in diversi paesi europei. Valuteranno aspetti tecnici, comportamento di guida, accettazione degli utenti, impatto sul traffico e sicurezza in varie condizioni di guida (ambienti urbani, strade e autostrade). Il progetto europeo di quattro anni lanciato nel 2017 ha un budget complessivo di 68 milioni di euro, metà dei quali è finanziato dalla Commissione europea.

Leggi anche: Volkswagen ritiene che il lancio delle auto a guida autonoma sarà limitato a causa dei costi elevati

PSA

Leggi anche: In Europa il segmento delle city car è in difficoltà, Volkswagen e PSA pronte all’addio

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: