Porsche si avvicina alla Formula E dopo la riunione Monaco

Porsche: probabile il debutto in Formula E già a partire dal prossimo anno dopo la riunione di Monaco a cui hanno partecipato i vertici della società

di Andrea Senatore, pubblicato il
Porsche in Formula E

Porsche si starebbe avvicinando sempre di più al debutto in Formula E, il nuovo campionato della FIA che mira a valorizzare le auto elettriche. La conferma arriva dopo una riunione avvenuta a Monaco tra i vertici di Porsche a cui hanno partecipato il Boss della Formula E Alejandro Agag, il CEO di Porsche Oliver Blume, il membro del consiglio Michael Steiner e Andreas Seidl, attuale team principal e direttore tecnico del team LMP1 di Porsche.

 

Porsche in Formula E dal prossimo anno? ci sono buone probabilità

 

La Formula E è un campionato che sicuramente rientra nelle future strategie del brand teutonico. L’esordio della celebre casa automobilistica tedesca potrebbe avvenire già a partire dalla stagione 2018/2019 così come rivelano i soliti bene informati.  “Abbiamo ricevuto un invito da Alejandro Agag per provare l’esperienza della Formula E per la prima volta“, ha detto Seidl parlando con Motorsport.com a Le Mans.

 

“Abbiamo appena ricevuto un invito ad un campionato certamente molto interessante, anche se forse  non ci sono ancora abbastanza libertà tecniche.”Come molti produttori, Porsche sta monitorato la Formula E con molta attenzione già da qualche anno a questa parte. La possibilità che la casa tedesca possa prendere parte al prossimo campionato sono cresciuto tantissimo negli ultimi mesi. Questo anche perché contemporaneamente l’impegno della casa automobilistica teutonica in LMP1 è destinato a diminuire nei prossimi anni.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: a maggio in Italia supera le rivali di Audi, Bmw e Mercedes

 

Porsche

Porsche: probabile il debutto in Formula E già a partire dal prossimo anno dopo la riunione di Monaco a cui hanno partecipato i vertici della società

 

Leggi anche: Maserati o Alfa Romeo in Formula E? parola di Sergio Marchionne

 

Secondo quanto trapela da ambienti vicini a Porsche, la decisione definitiva sul futuro del costruttore tedesco dovrebbe essere reso pubblico entro la fine dell’anno. Quello che è certo è che molte case automobilistiche importanti stanno prendendo in considerazione questa possibilità. Tra queste spiccano Alfa Romeo, Maserati e Audi. Vedremo dunque nei prossimi mesi se arriveranno conferme a questa indiscrezione che pare comunque essere particolarmente fondata.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Porsche