Porsche progetta la Panamera a due porte come rivale della BMW Serie 8

Porsche intende sviluppare le versioni coupé e cabrio a due porte della Panamera

di , pubblicato il
Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid

Porsche intende sviluppare le versioni coupé e cabrio a due porte della Panamera, progettate per competere con la BMW Serie 8 e la Aston Martin Vantage. Secondo i rapporti, che per il momento non sono stati smentiti dalla società tedesca, Porsche sta sviluppando le due varianti del suo grande tourer per una presentazione programmata il prossimo anno. Le vetture sono progettate per offrire maggiore praticità e spazio, ma sono comunque considerate come 2 + 2 piuttosto che a quattro posti.

A proposito di ciò, il capo del design Porsche Michael Mauer, che ha progettato l’originale Panamera, ha dichiarato: “Come designer non ci sono limiti a ciò che posso concepire. Credo che il ruolo del dipartimento di design sia quello di delineare e considerare ogni modello possibile per il futuro in modo tale da essere pronti qualora qualcuno volesse intraprendere un progetto. “Ma se mi stai chiedendo di confermare se tali progetti sono in corso, rimarrai deluso. Non è il mio ruolo considerare queste cose “.

Rapporti sui media tedeschi suggeriscono che i piani per le auto sono già ben avanzati e ipotizzano che siederanno su versioni abbreviate della piattaforma MSB della Panamera. C’è anche un suggerimento che le auto non porteranno il nome Panamera, per adattarsi ad una parte più sportiva e meno pratica del mercato. Ci si aspetta che le opzioni powertrain siano prese dalla gamma Panamera e includano un’opzione ibrida plug-in, data la necessità di ridurre le emissioni complessive della flotta e il fatto che più della metà degli acquirenti europei della Panamera optano attualmente per questo set-up.

Leggi anche: Nuova Porsche Taycan Cross Turismo: confermata la sua produzione

Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid

Porsche Panamera

Leggi anche: Lexus, Porsche e Toyota sono i marchi più affidabili secondo JD Power, male Fiat

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: