Porsche lancia le vendite online per conquistare i clienti più giovani

Porsche sta lanciando vendite di auto online in Europa e negli Stati Uniti mentre la casa automobilistica cerca di attirare i clienti più giovani

di , pubblicato il
Porsche

Porsche sta lanciando vendite di auto online in Europa e negli Stati Uniti. Con questa mossa la casa automobilistica cerca di attirare i clienti più giovani. La casa automobilistica ha aperto un canale di vendita digitale in Germania che consente ai clienti di acquistare auto nuove e usate. Porsche sta inoltre lanciando la vendita al dettaglio digitale negli Stati Uniti, con 25 dei 191 concessionari statunitensi che attualmente offrono auto nuove e certificate in stock attraverso un programma pilota online.

Porsche sta lanciando vendite di auto online in Europa e negli Stati Uniti mentre la casa automobilistica cerca di attirare i clienti più giovani

Le vendite online saranno distribuite in tutta Europa e in Cina, ha dichiarato Porsche in un comunicato stampa. I clienti possono scegliere un veicolo online ed eseguire le fasi di acquisto più importanti online. La conclusione definitiva del contratto e la raccolta dei veicoli avverrà presso una delle 88 concessionarie tedesche dell’azienda.

“Presumo che circa il 10 percento dei nostri veicoli sarà venduto online in Germania nel 2025”, ha dichiarato Alexander Pollich, responsabile vendite Porsche in Germania, per Automobilwoche. Le vendite online includeranno solo auto nuove e usate che sono immediatamente disponibili presso i concessionari.

Una volta che il cliente ha selezionato un’auto e l’ha inserita nel carrello, può scegliere tra un acquisto o un contratto di locazione. Il proprietario può anche scambiare il suo vecchio veicolo. Quando il processo di ordinazione online è completo, 2.500 euro vengono fatturati come deposito. L’auto viene quindi messa da parte e non è più disponibile per la vendita. Il contratto finale è concluso con il rivenditore Porsche responsabile o Porsche Financial Services.

I prezzi sono fissi e il rivenditore specifico ha l’autorità sui prezzi. Ciò elimina le negoziazioni che sono soprattutto la regola nelle transazioni di auto usate della concessionaria. Porsche intende utilizzare il nuovo approccio per raggiungere nuove classi di acquirenti. “Le vendite online offrono l’opportunità di rivolgersi a gruppi di acquirenti più giovani e più inclini al digitale”, ha affermato Pollich.

Leggi anche: La gamma 2020 della Porsche 911 offrirà un cambio manuale a 7 marce

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.