Porsche ha già iniziato la produzione della nuova 911 Speedster

La produzione del nuovo modello è già partita in Germania come dimostrano alcune immagini pubblicate sul web

di , pubblicato il
La produzione del nuovo modello è già partita in Germania come dimostrano alcune immagini pubblicate sul web

La produzione della nuova Porsche 911 Speedster è già iniziata nello stabilimento tedesco, lo dimostrano alcune immagini trapelate sul web nelle scorse ore che hanno fatto il giro del mondo. La nuova 911 Speedster è l’ultima versione della 911 e sarà prodotta in rigorosa edizione limitata. Infatti saranno assemblate solo 1.948 unità. La versione di produzione finale della nuova Porsche 911 Speedster è stata appena presentata al Motor Show 2019 di New York , che si è svolta dal 19 al 25 aprile. 

Porsche 911 Speedster: la produzione del nuovo modello è già partita in Germania come dimostrano alcune immagini pubblicate sul web

Due saranno le versioni dell’auto che saranno prodotte, la versione standard e quella equipaggiata con l’Heritage Design Package. Questo pacchetto opzionale cerca di rendere omaggio alle prime versioni Speedster della Porsche 356. Da ciò deriva la particolare decorazione con vinile bianco sia nella parte anteriore che laterale. Questo stesso pacchetto include innovazioni negli interni, come nel caso dei nuovi sedili rivestiti in pelle marrone, invece dell’intero abitacolo in nero presente nella versione standard della 911 Speedster. A livello meccanico e di telaio, entrambe le versioni sono indistinguibili, poiché differiscono solo sul piano estetico. Entrambe infatti dispongono di un motore 6 cilindri da 4,0 litri naturalmente aspirato con potenza complessiva di 500 cavalli.

Leggi anche: Porsche progetta la Panamera a due porte come rivale della BMW Serie 8

Porsche 911 Speedster: la produzione del nuovo modello è già partita in Germania come dimostrano alcune immagini pubblicate sul web

Leggi anche: La nuova Porsche Cayenne coupe è stata svelata: ecco le prime immagini del veicolo

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: